spissu unics

Spissu illumina, l’Unics asfalta il Baskonia

Coppe Europee Eurolega Home

UNICS KAZAN – BASKONIA 83-69

(24-17; 24-6; 18-21; 17-25)

L’Unics ottiene il suo secondo successo in stagione grazie a un fantastico primo tempo, chiuso con 25 punti di vantaggio su un Baskonia irriconoscibile, che nella ripresa è riuscito un minimo a limitare lo scarto per un eventuale differenza canestri a fine anno. Prestazione di spessore di Spissu, autore di 5 punti e ben 6 rimbalzi e 8 assist, mentre l’ex Brindisi Brown è stato il miglior realizzatore con 14 punti per i suoi. Stecca Fontecchio, solo 4 punti per lui, mentre i 23 di Baldwin IV non servono molto ai baschi. Il primo quarto parte tutto sommato equilibrato, Baldwin è ispirato per i suoi, ma Brown e Vorontstevich lo sono molto di più per i russi e chiudono avanti di 7 i primi 10′. La partita viene decisa nel 2°quarto, Kazan parte con un 18-0 con il Baskonia che per oltre 6 minuti non trova mai la via del canestro; Spissu ispira e fa girare a meraviglia la squadra, Caanan ne approfitta e l’Unics vola letteralmente chiudendo già il match. Sul 48-19 la gara è praticamente terminata, all’intervallo il Baskonia va sotto di 25 e nella ripresa si assiste a un lunghissimo garbage time con i baschi che solo nel finale limitano un attimo lo scarto. Unics che vince 83-69, per Vitoria una brutta battuta d’arresto.

UNICS: Brown 14, Vorontsevich 14, Brantley 11

BASKONIA: Baldwin IV 23, Costello 18, Sedekerskis 11

 

Foto: Eurolega

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.