Spoelstra e Haslem contro Leonard: “Ne pagherà le conseguenze, parole davvero brutte”

Home NBA News

Meyers Leonard è al centro della bufera per l’insulto antisemita pronunciato durante una live su Twitch mentre era impegnato a giocare ad un videogioco: il giocatore è già stato sospeso dagli Heat ma le ripercussioni sul suo gesto saranno probabilmente ben più gravi.

Udonis Haslem ed Erik Spoelstra, capitano e coach dei Miami Heat, si sono pronunciati sull’accaduto, schierandosi apertamente contro il giocatore: “Tutte le parole hanno una conseguenza, e quelle parole sono state estremamente dolorose. Ha detto qualcosa di davvero sgradevole, non mi interessa del contesto“, queste le parole dell’allenatore.
Così Haslem: “Non possiamo tollerare questo tipo di cose qui. Giusto è giusto, sbagliato è sbagliato e da quando sono qui e fino a quando sarò in questa franchigia cercheremo sempre di stare dalla parte del giusto, specialmente in questioni come questa. Non l’aveva mai fatto prima ma non è una scusante“.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.