steph curry

Steph Curry: i risultati degli esami alla spalla e i tempi di recupero

Home NBA News

Le preoccupazioni dei Golden State Warriors per l’infortunio alla spalla di Steph Curry erano fondate. Gli esami effettuati nelle scorse ore hanno evidenziato un problema che terrà fuori Curry almeno “qualche settimana”.

I tempi di recupero non sono stati precisati, ma sicuramente non rivedremo Curry entro pochi giorni. Questo mette a rischio anche la presenza di Curry per il Christmas Day, che gli Warriors giocheranno contro i Memphis Grizzlies tra 10 giorni. In questa stagione l’MVP delle ultime Finals sta mantenendo 30.0 punti, 6.6 rimbalzi e 6.8 assist di media, di gran lunga il miglior giocatore di Golden State, ferma sul 14-15 al decimo posto ad Ovest.

UPDATE: secondo Shams Charania, Curry ha un infortunio al labbro glenoideo e sarà rivalutato tra 2 settimane. Salterebbe quindi di certo il Christmas Day per provare a tornare per fine dicembre o inizio 2023. 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.