Stephen Curry nomina il proprio “Mount Rushmore” dei tiratori NBA

Home

30w30AllStarSatWEBmov-3150011.576x324

In questi giorni si parla molto di Mount Rushmore, ma non a proposito dei Presidenti degli Stati Uniti d’America, bensì come rappresentazione della Top 4 All Time della NBA. L’idea è stata di Lebron James, che prima ha inserito in questa speciale classifica Michael Jordan, Magic Johnson, Larry Bird e Oscar Robertson, sostituendo poi quest’ultimo con se stesso.

Chiamato a fare lo stesso per quanto riguarda i tiratori della storia della Lega, Stephen Curry ha fatto la sua scelta:

Sono un po’ di parte, ovviamente, ma inserirei Dell Curry in questa classifica. Poi sceglierei Reggie Miller, sicuramente Ray Allen e infine Steve Kerr, perchè era un incredibile “clutch shooter”. Non si parla mai molto di Kerr, ma era un grande tiratore ed è il leader della classifica All Time delle percentuali da dietro l’arco, quindi ha sicuramente voce in capitolo.

Quindi: Dell Curry, Reggie Miller, Ray Allen e Steve Kerr. Con tutto il rispetto per Steph, che ha ammesso di essere di parte, probabilmente suo padre Dell non meriterebbe di essere in tale discussione visto che si trova 36esimo nella classifica di tutti i tempi per numero di triple messe a segno (1245) e 30esimo in quella delle percentuali da tre (40.2%). E lui, Steph Curry, potrebbe ben presto essere inserito in questo speciale Mount Rushmore.

[banner network=”altervista” size=”300X250″ align=”aligncenter”]

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.