Stephenson si dice pronto ad accettare il ruolo di panchinaro

Home
Granger
Granger

L’anno scorso è stata la variabile impazzita della scalata alla Eastern Conference Finals degli Indiana Pacers, riuscendo – alla fine – ad ultimare un buonissimo passo nell’iter di crescita cestistica. Quest’anno però potrebbe finire in panchina. Parliamo di Lance Stephenson: la stagione passata promosso a titolare dopo il brutto infortunio a Granger e che, quest’anno, con il ritorno a pieno regime proprio di Danny, potrebbe ritornare a sedere sulla bench. La promozione di Stephenson a titolare permise a Paul George di scivolare nel ruolo che gli si addice maggiormente : l’ala piccola. Ora Granger è pronto a sovvertire le gerarchie dopo aver accolto con piacere il rifiuto degli Indiana Pacers a metterlo sul mercato.

Stepehnson è appunto in ballottaggio con Granger per un posto nello starting five nella franchigia di Indianapolis. Di certo Vogel non manderà mai in panchina quel George immenso dello scorso anno. Quindi Lance e Danny sono due concorrenti per lo slot al fianco di PG sugli esterni. Riproporre George da G – per permettere il re-inserimento di Granger –  potrebbe limitare il gioco del prodotto di Fresno State. Stephenson potrebbe essere quindi la soluzione migliore, ma il rifiuto di cessione nei riguardi del giocatore nato a New Orleans è un segnale chiarissimo: al 90%, la prossima stagione, si partirà con Granger al fianco di George.

Interrogato sull’argomento, “Born Ready” (soprannome affibbiato a Stephenson da un commentatore), ha risposto così:

“Entrerò in campo e ci darò dentro. Qualunque cosa il coach decida, penso sia una grande decisione. Che io entri dalla panchina, che ci entri Danny…in entrambi i casi abbiamo una panchina profonda. Voglio fare ogni cosa che possa aiutare la squadra.”

Inoltre Stephenson ha parlato a riguardo dell’acquisto di Scola, che renderà la panchina dei giallo-blu un vero lusso (assieme a Copeland, C.J. Watson, Mahinmi ed appunto Stephenson o Granger) :

“Abbiamo fatto tanti ottimi acquisti. La nostra panchina è ancora migliore di ciò che fosse lo scorso anno. Quando cominceremo ad allenarsi vedremo quali saranno le posizioni di tutti e ci faremo trovare pronti per la prossima stagione”

Redazione BasketUniverso

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.