Steve Kerr coach dei New York Knicks, manca solo l’ufficialità

Home

kerrPer qualcuno la vera stagione NBA 2013-2014 è appena iniziata, per altri deve ancora iniziare, per i New York Knicks è finita da tempo, ammesso che sia realmente iniziata. Durante le prime due settimane di playoff, nella grande mela non hanno perso neanche un giorno di tempo. Arrivato Phil Jackson come General Manager, il suo primo compito è stato quello di sostituire un deludente Mike Woodson e di porre le basi per una serie vincente di annate.

Sin da subito è stato chiaro che Phil Jackson avrebbe voluto affidare le sorti della squadra a Steve Kerr. Jackson ha sempre stimato Steve, sin dai tempi in cui lo allenava al fianco di Michael Jordan. Dopo vari rumors, sembra finalmente arrivato l’accordo. Secondo Chris Hennings del Wall Street Journal, Phil Jackson lo avrebbe confermato a Carmelo Anthony: il prossimo allenatore dei New York Knicks sarà proprio Steve Kerr.

Aldilà di questo rumors, più passano i giorni più è difficile trovare delle alternative migliori per risolvere la difficilissima situazione in casa Knicks, quindi possiamo dire che tra l’ex giocatore dei Chicago Bulls e la panchina lasciata vuota da Mike Woodson ci siano solo una firma ed alcuni giorni di attesa.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.