Steve Kerr elogia le nuove generazioni: “Stanno fornendo la speranza di cui tutti abbiamo bisogno!”

Home NBA News

L’allenatore dei Golden State Warriors, Steve Kerr, ha fornito maggiori informazioni in merito alle proteste a livello nazionale risultanti dalla morte di George Floyd per mano della polizia del Minnesota la scorsa settimana.

Kerr ha parlato dei suoi pensieri su come le generazioni più giovani della nostra società forniranno un futuro potenzialmente brillante. Il 54enne ha usato Twitter per condividere la sua opinione su questo argomento:

Le nuove generazioni sono diverse, più tolleranti e più informate rispetto a qualsiasi generazione precedente. Sono intelligenti, energici, connessi e pronti a costruire un Paese e una società in cui TUTTI si sentano al sicuro e protetti dalle istituzioni della nostra democrazia. Loro hanno imparato a lavorare insieme per promuovere un futuro migliore, anche quando tale possibilità sembra desolante. Riconoscendo e protestando attivamente il razzismo che da tempo definisce la storia della nostra nazione, le nuove generazioni stanno fornendo la speranza di cui tutti abbiamo bisogno. Ascoltateli.

Nei suoi tweet, Kerr sottolinea l’importanza delle proteste pacifiche contro il bigottismo in tutte le forme e in che modo i giovanni hanno giocato un ruolo chiave. Nella mente di Kerr, le generazioni più giovani – fintanto che sono in grado di continuare sulla retta via – sono ciò che porterà la nostra società a sperare.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.