Steve Kerr ha raccontato qual è stato il “più alto livello di basket” che abbia mai visto

Home NBA News

L’allenatore dei Golden State Warriors, Steve Kerr, ha vinto l’NBA sia come giocatore sia come allenatore. Se c’è qualcuno a cui vuoi chiedere di vincere a basket, lui è sicuramente una fonte affidabile dato che ha frequentato alcuni dei migliori giocatori che il gioco abbia mai visto.

Nonostante abbia visto un sacco di ottimi giocatori e squadre di pallacanestro nella sua vita, pensa che nulla possa ancora battere il livello di pallacanestro che i suoi Warriors hanno raggiunto contro i Cleveland Cavaliers durante le Finals NBA del 2017. Quello che ha attirato la sua attenzione, in particolare, è stato il game-2 di quella serie.

“Penso che sia stato il livello più alto di pallacanestro che abbia mai visto in vita mia. Pensavamo fosse la migliore squadra di Cleveland nei quattro anni in cui li abbiamo affrontati. Pensavo che fossero molto meglio quell’anno rispetto agli anni precedenti quando ci hanno battuto in sette. Ovviamente eravamo più forti anche noi, avendo aggiunto Kevin Durant al roster ed essendo completamente sani, motivati ​​e pronti a partire. Quindi il livello di gioco è stato semplicemente sorprendente. Soprattutto in fase offensiva”.

“Siamo arrivati ​​a un punto in quella serie dove LeBron stava praticamente giocando per cinque, era un punto centrale, ed era il ragazzo più grande sul pavimento per loro. Avevano quattro tiratori intorno a lui, e lui sarebbe semplicemente penetrato e avevano una spaziatura così grande che dovevi onorare tutti e lui sarebbe potuto arrivare al canestro”.

“Credimi, è stato terrificante cercare di fermarli. È stato terrificante anche per loro provare a difendere contro di noi”.

Fonte: Mercury News

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.