Strepitosa vittoria in rimonta di Milano: quinto successo di fila e sesto posto conservato

Coppe Europee Eurolega Home

KHIMKI MOSCOW REGION – AX  ARMANI EXCHANGE OLIMPIA MILANO 88-90

(25-20, 29-25, 19-20, 15-25)

Incredibile vittoria in rimonta dell’AX Milano che dopo essere stata sotto per tre quarti di gara (anche -14), riesce a ribaltarla totalmente nell’ultimo quarto grazie ad una super prestazione di squadra con ben 5 giocatori in doppia cifra (su tutti Tarczewski MVP). Si tratta della quinta vittoria consecutiva che permette all’Olimpia di rimanere ancorata al sesto posto in classifica.

Partita punto a punto nelle prime battute con i padroni di casa che trovano immediatamente 2 triple con Crocker e la stella Shved (rientrato dopo 3 mesi di stop) mentre per Milano, in evidenza Tarczewski che realizza 7 punti consecutivi (8-7). L’attacco del Khimki è molto fluido e continua a punire dalla lunga distanza con Jenkins e Thomas (già quattro le triple di squadra) la morbida e distratta difesa di Milano. L’AX riesce a ritornare sotto con Nunnally  (bomba), Nedovic e Brooks finendo a -5 al termine del primo quarto (25-20). Nel secondo periodo non cambia la musica: il Khimki continua ad imprimere un ritmo forsennato alla partita e Milano non riesce a tenere il passo di Shved (già 7 assist), Jenkins e Mickey (6 punti consecutivi) che lanciano i russi sul +9 (39-30). L’Olimpia ha una reazione rabbiosa con la coppia Micov-Jerrels (12 punti in sequenza insieme) portandosi addirittura a 3 sole lunghezze (39-36). Nel miglior momento di Milano i padroni di casa riescono nuovamente a scappare segnando il massimo vantaggio (50-39) grazie ai canestri realizzati da Monia, Thomas e Crocker. Nei minuti finali prima dell’intervallo lungo James prova a dare una scossa ai suoi realizzando 6 punti in una manciata di secondi (54-45).

Nella terza frazione il Khimki aumenta il vantaggio sui meneghini arrivando fino al +14 (65-51) grazie ad uno strepitoso Shved che realizza 5 punti ma soprattutto riesce a mettere in ritmo i propri compagni, Jenkins e Crocker. Nunnally e Tarczewski provano a ricucire ma l’Olimpia non riesce a trovare il canestro su un paio di tiri aperti dall’arco dei 3 (4/17) con Micov e James. Negli istanti finali James e Kuzminskas sulla sirena portano a -8 il distacco dai padroni di casa (73-65). Nell’ultimo quarto la partita viene completamente ribaltata da Milano che, tirando fuori l’orgoglio e aumentando anche l’intensità in difesa, piazza un parziale di 20-3 (76-83) firmato da Nedovic, Nunnally, Jerrels e Kuzminskas. Ma il Khimki, complice anche la fretta di chiudere la partita da parte dell’Olimpia (3 triple sbagliate consecutivamente) si riporta in vantaggio (84-83 e parziale di 8-0) con le realizzazioni di Thomas e Shved (23 punti). Finale di partita concitato con Micov che segna una bomba importantissima e James che fa 2/2 dalla lunetta regalando una strepitosa vittoria in rimonta all’Olimpia Milano.

TABELLINI

Khimki Moscow Region: Shved 23, Crocker 15, Monia 8, Jenkins 15, Thomas 17, Zubkov 2, Mickey 6, Vialtsev, Zaytsev, Markovic 2, Kadoshnikov.

AX Armani Exchange Milano: James 16, Micov 15, Tarczewski 15, Nedovic 7, Kuzminskas 9, Cinciarini, Nunnally 13, Burns, Brooks 4, Jerrells 13, Omic.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.