Sue Bird ha raccontato un bellissimo aneddoto su Kobe Bryant risalente alle Olimpiadi 2008

Home NBA News

Durante una diretta Instagram di ieri, la leggenda della WNBA Sue Bird ha avuto modo di parlare anche di Kobe Bryant. La giocatrice, tre volte campionessa nella Lega femminile e icona delle Seattle Storm, unica squadra WNBA con la quale ha giocato dal 2002 ad oggi, ha raccontato anche un aneddoto molto bello con protagonista il Black Mamba, risalente all’estate del 2008.

Bird e Bryant erano in giro insieme a Pechino, durante le Olimpiadi che entrambi, con la squadra maschile e femminile, stavano disputando per Team USA. Era l’estate della sconfitta dei Los Angeles Lakers alle Finals contro i rivali dei Boston Celtics, vittoriosi a giugno per 4-2. Secondo quanto raccontato da Bird, Kobe vide un giornale locale che riportava una foto di Paul Pierce mentre esultava per la vittoria dell’anello.

“Kobe iniziò a ritagliare l’immagine. Poi la piegò e se la infilò nel portafoglio. Mi disse: ‘Per motivazione'” ha raccontato Bird. Un’ulteriore testimonianza dell’ossessione di Bryant per la vittoria, che sarebbe poi arrivata nei due anni successivi, contro i Magic prima e poi proprio contro i Celtics, per la più classica delle rivincite.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.