Supercoppa A2 – L’Eurobasket supera Latina in volata

Serie A2 Recap

(20-23; 19-15; 17-23; 19-12)

CISTERNA DI LATINA – In un match ininfluente per l’esito della Supercoppa LNP, l’Eurobasket Roma ha vinto contro la Benacquista Latina con il punteggio di 75-73. Match piacevole e combattuto in cui a fare la differenza è stata la doppia-doppia da diciotto e dodici rimbalzi di Steve Taylor Jr.

PARTITA – Nei primi minuti di gioco, nonostante la sconfitta finale, è stata Latina a partire con il piede giusto. Dopo la tripla iniziale di Dalton Pepper, i pontini hanno costruito un vantaggio interessante sino all’11-19 dell’ottavo minuto di gioco. Il merito va dato al numero trentatré ex Rieti, autore di tre triple nel primo quarto, ed a Davide Raucci, autori di canestri importanti nel corso del break. L’EBK però ha il merito di ricucire lo strappo grazie ad un 5-0 firmato da Alexander Cicchetti, il quale fissa il risultato di 20-23 alla fine del primo quarto. Nel secondo l’inerzia passa definitivamente dalla parte romana che raggiunge, sorpassa ed allunga ai danni di una Latina in sofferenza tra l’undicesimo ed il sedicesimo minuto di gioco (33-25 al 16′). In questo frangente coach Gramenzi ha il merito di richiamare all’ordine i suoi i quali rispondono sul parquet con un contro break di 6-13, di conseguenza il punteggio del primo tempo è di 39-38. Dopo quattro minuti di equilibrio, nel terzo quarto Latina prova nuovamente la fuga che issa gli ospiti sul 53-61 del ventinovesimo ma a cavallo del penultimo ed ultimo periodo l’EBK si riporta sotto (59-61 al 31′). Nonostante le triple di Loschi e Chinellato Latina trova nuova linfa e crea i presupposti per il parziale decisivo. Un magistrale Raucci e Pepper sono i protagonisti del 64-71 neroblu ma a cinque minuti dal traguardo inizia il tracollo ed il contemporaneo risveglio dei padroni di casa, almeno sulla carta. Miles, con due liberi, e Loschi con una tripla apparecchiano il meno due (69-71 al 37′) affinché sia Taylor Jr. a far assaggiare un boccone amaro agli avversari. Con sei punti consecutivi l’americano guida la sua compagine al ricongiungimento ed al sorpasso ad un minuto dal termine con un tiro da sotto. Nonostante il tempo a disposizione quello del 75-73 è l’ultimo canestro dell’incontro in cui la Benacquista ha avuto le sue occasioni con due liberi di Romeo, sbagliati entrambi a trentadue secondi dal termine, e con la bomba del sorpasso fallita da Musso a cinque secondi dal termine. Finisce dunque così a Cisterna di Latina con il punteggio di 75-73.

 

BOX SCORE 

EBK: Taylor Jr. 18, Loschi 14, Cicchetti 11, Fanti 9, Fattori 7, Miles 6, Chinellato 5, Viglianisi 3, Sacchettini 2, Graziani 0, Bischetti n.e., Ludovici n.e. Rimbalzi 27 (Taylor Jr. 12). Assist 18 (Viglianisi 5).

BLT: Pepper 18, Raucci 14, Musso 10, McGaughey 10, Ancellotti 9, Cassese 4, Di Pizzo 4, Romeo 2, Di Ianni 2, Nulli n.e., Di Prospero n.e., Piccinini n.e. Rimbalzi 31 (Raucci 10). Assist 17 (Ancellotti, Pepper e Raucci 3).

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.