Jerry Reinsdorf: “Mantenere i Bulls intatti nel 1998? Io e Michael ne parlammo, sapeva che non era possibile”

Le parole di Michael Jordan alla fine del decimo e ultimo episodio di The Last Dance sulla possibilità di mantenere intatto il core dei Chicago Bulls dopo il sesto titolo e puntare a vincere il settimo hanno fatto storcere il naso al proprietario della franchigia, Jerry Reinsdorf, anche lui parte della docu-serie. Jordan in particolare […]

Continua a leggere

Chicago rifondò anche per colpa dell’infortunio al dito che Jordan si procurò con un tagliasigari

Sul finire di The Last Dance è stato chiarito che la decisione di far finire il ciclo alla dinastia dei Chicago Bulls non è stata esclusivamente dell’allora direttore generale, Jerry Krause. A quanto pare, il proprietario del team, Jerry Reinsdorf, era ugualmente, se non addirittura più coinvolto in quella decisione controversa. Reinsdorf ha inoltre aggiunto […]

Continua a leggere

Jerry Reinsdorf: “Jordan sarebbe arrivato nella Major League se avesse continuato a giocare a baseball”

Moltissimi tifosi continuano a mettere in discussione la decisione di Michael Jordan di rinunciare a un anno del suo apice scegliendo di intraprendere una carriera piuttosto breve nel baseball durante la stagione 1993-94. Ci sono alcuni che credono che i Chicago Bulls avrebbero potuto continuare a vincere il campionato – e forse anche andare dritti […]

Continua a leggere

Il proprietario dei Bulls ha rivelato perché ha continuato a pagare Jordan quando si diede al baseball

Il proprietario dei Chicago Bulls, Jerry Reinsdorf, ha rivelato nell’ultima puntata di The Last Dance di aver continuato a pagare Michael Jordan il suo contratto NBA nel 1993-94 perché MJ era sottopagato. Nonostante sia stato il miglior giocatore di basket al mondo praticamente per tutta la sua carriera, Jordan non ha fatto i soldi che […]

Continua a leggere