Terry Rozier ha rifiutato un ricco rinnovo con Boston, sarà free agent

Home NBA News

Negli ultimi Playoffs, con le assenze di Kyrie Irving e Gordon Hayward, una delle principali armi offensive dei Boston Celtics era stato Terry Rozier, autore di 16.5 punti di media in 19 partite, con i biancoverdi che erano arrivati fino a Gara-7 delle Finali di Conference. Nella RS che sta per iniziare, il playmaker tornerà nel suo naturale ruolo di backup di Irving, ma ha comunque deciso di giocarsi le proprie carte in questa stagione per puntare ad un rinnovo più ricco l’anno prossimo. Rozier infatti ha deciso di non estendere il proprio contratto entro la deadline fissata per oggi, scegliendo di diventare restricted free agent la prossima estate. Come riportato dalla NBC, l’offerta di Boston sarebbe stata di 12 milioni di dollari annui circa, attualmente il giocatore è ancora all’interno del contratto da rookie, per circa 3 milioni di dollari l’anno.

“Sono in una bella situazione” – ha commentato Rozier – “Il mio entourage mi ha consigliato di non firmare un rinnovo adesso. Così ho più possibilità, ma sono comunque concentrato sul presente”.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.