Terzo periodo ancora fatale, Milano cade a Madrid

Coppe Europee Eurolega

Real Madrid-AX Olimpia Milano 76-67

(18-21, 10-18, 24-13, 22-15)

Dura 20′ l’Olimpia Milano allo Wizink Center al cospetto del Real Madrid. Le scarpette rosse dopo un ottimo primo tempo chiuso con nove punti di vantaggio (30-39), patiscono ancora una volta il terzo periodo per poi cedere definitivamente nell’ultima frazione.

A sorpresa coach Messina rispolvera Cinciarini  e Burns in luogo di Della Valle e White lanciandoli addirittura in quintetto: le polveri bagnate in avvio per il Real ed un infallibile Micov sembrano dare ragione all’ex Spurs con Milano che vola 7-13 al 7′, vantaggio dimezzato alla prima sirena dalla seconda tripla di Randolph, 18-21.

Un positivo Mack si prende la scena nel secondo periodo e Milano si ritrova +9 al 15′, 24-33 e timeout Laso. L’Olimpia è solida in difesa e costringe il Real a forzare (4/14 da 3), Micov spinge i biancorossi al più tredici (24-37 al 17′), i blancos rimangono in scia con Mejri ed al 20′ scendono sotto la doppia cifra di svantaggio, 30-39.

Scola firma il nuovo +11 Olimpia al rientro dalla pausa lunga, ma l’attacco viaggiante s’inceppa e quando Rodriguez buca l’anticipo su Deck, Messina decide di fermare il match, 38-44 al 24′. Il Real sembra ormai tornato pienamente in partita e due triple filate di Randolph accorciano ulteriormente il divario (46-48 26′), prima dei liberi di Tavares che inchiodano la parità a quota 48. Deck sigla il primo vantaggio madrileno (51-49 28′), divario che non muta all’ultimo mini intervallo, 54-52.

Non inizia nel migliore dei modi per l’Olimpia il quarto conclusivo, Mickey fa +6 (58-52) e Messina è costretto a chiamare sospensione dopo appena 50″, ma la musica non cambia e Laprovittola dalla lunga distanza allunga, 63-54 al 33′. Micov tiene in piedi Milano con due canestri pesanti (66-62 36′), ma Campazzo disegna basket per i propri compagni e con quattro assist al bacio chiude di fatto i giochi a 120″ dal termine (74-63) condannando l’AX alla quinta sconfitta consecutiva.

Real Madrid: Causeur, Randolph 16 Fernandez 4 Campazzo 7 (12as) Laprovittola 7  Deck 13 Carroll, Tavares 7 Mejri 4 Mickey 15 Taylor 3 Thompkins. All.Laso

AX Milano: Cinciarini, Burns, Mack 5 Micov 22 Biligha ne, Gudaitis 9 Moraschini, Roll 4 Rodriguez 6 Tarczewski 8 Brooks 2 Scola 11. All. Messina

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.