mozgov

Timofey Mozgov domani giocherà la sua prima partita dal 2018

Estero Home

Timofey Mozgov sembrava destinato al ritiro qualche mese fa. Il centro russo non scende in campo dal 2018, quando ancora giocava in NBA con i Brooklyn Nets. Un infortunio al ginocchio lo mise KO, lui venne scambiato prima a Charlotte e poi a Orlando senza giocare mai un minuto e infine fu tagliato dai Magic.

Nell’estate 2019 la firma di un contratto col Khimki, squadra che lo aveva lanciato prima della NBA. Un colpo di mercato non indifferente, se solo Mozgov avesse mai giocato col club russo. Il lungo è rimasto ai box per quasi altre 2 stagioni, ma finalmente domani farà il proprio “secondo esordio” con il Khimki in VTB League. La squadra ha annunciato che Mozgov sarà a disposizione per la partita contro l’Enisey. Il russo ha oggi 34 anni e le condizioni fisiche non lasciano esattamente ben sperare, ma avrà comunque una chance.

È stata una stagione molto difficile per il Khimki, vittima di grossi problemi economici ed ultimo in classifica in Eurolega. In VTB League le cose sono andate leggermente meglio, ma anche lì il club è settimo in classifica con 10 vittorie su 19 partite.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.