Top of the week EuroLega: il miglior quintetto e l’MVP del Round 2

Coppe Europee Eurolega Home

Altra settimana, altro Top of the Week EuroLega, focus sui migliori giocatori dei round del massimo campionato europeo. Cinque squadre a punteggio pieno, grandi decadute e una gara finita all’overtime; settimana intensa quella appena trascorsa. Vediamo chi ha avuto la meglio!

MVP DELLA SETTIMANA

Alba Berlino e Anadolu Efes Istanbul hanno dato spettacolo alla Sinan Erdem Dome. I tedeschi hanno provato a fare il colpo grosso in casa dei vice campioni, ma ad essere decisivo è stato proprio il quarto supplementare, dopo 40′ di equilibrio quasi totale. Ad avere lo scettro di migliore della settimana è sicuramente Vasilije Micic, autore di una gara magistrale non tanto sulle percentuali quanto sulla costanza e la leadership in campo. L’esterno serbo è stato determinante nei momenti clou della partita, mettendo a referto parecchi punti (23 totali, secondo marcatore della gara dopo Larkin) ma soprattutto distribuendo 13 assist ai compagni.

QUINTETTO DELLA SETTIMANA

G: Vasilije Micic – Anadolu Efes Istanbul

Il serbo fa bottino grosso e appare tra i leader di quasi tutte le categorie statistiche. Primo posto tra gli assistmen con 13 (sopra uno strepitoso Hermannsson sempre in doppia cifra di assist), secondo classificato per rubate (4) dopo Henry e Papanikolaou (entrambi a 5) e terzo come top scorer di giornata. Condisce tutto con il premio più gratificante: il primo posto per valutazione PIR, che ammonta a 32. E con altri 3 rimbalzi sarebbe anche stato nella top five dei rimbalzisti. Una prestazione semplicemente mostruosa!

G: Shane Larkin – Anadolu Efes Istanbul

Se Micic è stato il migliore qualcosa lo deve anche al fido guerriero Larkin, top scorer di giornata con 26 punti e autore di una gara di altissimo livello, cosa che ormai non sorprende più nessuno. Lo statunitense viaggia a corrente alternata ma è sempre pronto quando ALBA alza l’asticella. Oltre i punti, mette a referto 5 rimbalzi e 5 assist, condendo il tutto con 7 falli subiti. Per un solo punticino lascia la medaglia d’oro di giocatore con la migliore valutazione al compagno di merende Micic, ma poco male: con 31 PIR la sua prestazione rimane indelebile.

F: Kyle Kuric – FC Barcelona Lassa

Arrivato da una settimana orribile non ci si aspettava una gara del genere, seppur contro una squadra modesta come lo Zenit. Tra i Mirotic, i Delaney e i Claver però è spuntato Kyle Kuric, che ha portato a scuola la compagine russa con 24 punti (e il 100% da tre), 3 rimbalzi e 3 assist. Una partita di valore anche dal punto di vista dei primati personali: lo slovacco infatti riscrive quattro career highs per punti, assist, rimbalzi offensivi e indice PIR (26). Siamo solo alla seconda giornata, ma chi ben comincia…

F: Jordan Mickey – Real Madrid

L’uomo mercato dei madrileni guadagna per la prima volta un posto nel quintetto della settimana BU dopo una prestazione di notevolissima fattura ai danni del Maccabi Tel Aviv. Anche se la gara si è decisa nel finale grazie a Wilbekin e Carroll, noi premiamo la costanza e la forza dell’ala statunitense, terzo nella classifica PIR (30) e autore di una doppia doppia da 16 punti e 11 rimbalzi in 21 minuti scarsi. La concorrenza è alta ma Laso non guarda alla carta d’identità: se sta bene Jordan può essere un crack.

C: Nikola Milutinov – Olympiacos Piraeus

Infine, il ritorno alla vittoria dell’Olympiacos dopo lo stop all’Astroballe coincide con il ritorno alla ribalta di Milutinov, tra i top scorer contro Valencia con 17 punti ma soprattutto autore di una doppia doppia con 14 rimbalzi catturati, primo in classifica nella settimana. Il dato scioccante riguarda lo squilibrio tra rimbalzi offensivi (8) e difensivi (6), dato che gli vale un career high abbastanza sorprendente. La sua prestazione è da catalogare al quarto posto per indice PIR, ma il classe ’94 sa bene che questo è solo una piccola parte di quello che può dare a Spanoulis e compagni.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.