Torino cede in trasferta dopo un supplementare, vince Francoforte

Coppe Europee Eurocup Home

Fraport Skyliners Francoforte-Fiat Torino 88-85

(19-26, 26-11, 13-22, 17-16, 13-10)

Torino parte fortissimo grazie soprattutto alle due triple di Cotton nei primi due minuti di gara. Il 2-9 iniziale dà l’impressione di una squadra scesa in campo con una grande energia. I padroni di casa non si fanno però annichilire dal parziale e a poco a poco riescono a risalire la china, fino al sorpasso sul 14-13 con il canestro di Heslip. Controllo casalingo che però dura poco. Poeta e Cotton sono protagonisti del sontuoso parziale piemontese di 2-11, imbastito tra il 6′ e il 9′. Una fiammata che permette agli uomini di Coach Larry Brown di iniziare il secondo quarto tre possessi di vantaggio sul 19-26. La prima metà della seconda frazione si rivela però un calvario: appena 4 punti segnati in quattro minuti, con gli avversari che invece riescono a trovare più volte il canestro fino al sorpasso al 14’12” a firma Huff per il 31-30. La riscossa arriva a circa un minuto dal sopravvenuto svantaggio: Mc Adoo segna il contro-sorpasso, lo segue subito dopo Rudd con il canestro del più tre (31-34). Nei due minuti successivi abbiamo l’ennesimo cambio in testa alla partita: Murphy e Clarkson portano gli Skyliners sul 37-36, poi segnano entrambi nuovamente e portano i padroni di casa sul 41-36. Sul finale arriva anche la tripla di Huff che sommata a un 1/2 ai liberi di Wohlfarth-B. manda le squadre a riposo sul 45-37. 

Europa amara alla prima di Brown

Il gioco riprende sulla falsariga dell’ultima frazione. Torino prova a rientrare, ma i padroni di casa resistono bene. I piemontesi riescono ad avvicinarsi al massimo a quattro punti di distanza (49-45), ma poi crollano nuovamente fino al meno dieci a 3’21” dalla fine del terzo quarto. Proprio qua comincia la rimonta, che porta a un parziale da 0-10 e al pareggio sul 57-57. Al 30” dalla sirena arriva persino l’insperato sorpasso grazie al canestro di Carr. Torino in testa 58-59 nell’ultima decisiva frazione. Nel quarto quarto il primo strappo è dei padroni di casa che riescono a portarsi a due possessi di vantaggio sul 67-63. La risposta di Torino non si fa attendere. Arriva subito un parziale di 0-6. Francoforte scappa di nuovo sul 72-69 e poi ancora, allungando fino al 75-71. Protagonisti in particolare dei parziali sono Huff e Heslip. Torino trova la forza di riavvicinarsi. A 12” dalla fine arriva il 75 pari a firma di Taylor. Nell’azione successiva Robertson sbaglia la tripla della vittoria e si va dunque ai supplementari. Il tempo supplementare è un susseguirsi di sorpassi, quando Torino si porta sul punteggio di 81-82, arriva la tripla spezzagambe di Huff. Il sorpasso si rivela decisivo, negli ultimi momenti i padroni di casa accumulano un vantaggio minimo e arrivano fino al 87-82. Torino ha poi la palla del pareggio nell’ultima azione sul punteggio di 88-85, ma Rudd fallisce la tripla. Vince Francoforte 88-85.

TABELLINI

Francoforte: Murphy 19, Clarance NE, Bell-Haynes 2, Zeeb NE, Heslip 15, Clark 16, Huff 14, Vargas 2, Freudenberg 0, Wohlfarth-B. 3, Roberston 14, Voeller 3

Torino: Wilson 19, Rudd 8, Anumba 0, Carr 10, Guaiana NE, Poeta 5, Cusin 0, Mc Adoo 17, Taylor 16, Marrone NE, Cotton 10

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.