Torino comanda per lunghi tratti, ma al supplementare vince Scafati!

Serie A2 Recap

REALE MUTUA BASKET TORINO – GIVOVA SCAFATI 89-95

(24-24, 15-16, 23-20, 16-18, 11-17)

Al PalaGianniAsti di Torino va in scena la 5^ giornata della Fase ad Orologio tra Reale Mutua Basket Torino e la Givova Scafati.

Coach Cavina schiera in campo dal primo minuto Cappelletti, Clark, Alibegovic, Pinkins e Pagani, mentre coach Finelli risponde con Palumbo, Jackson, Thomas III, Sergio e Benvenuti. A sbloccare il match è proprio quest’ultimo che con un piazzato dalla media distanza apre le danze sullo 0-2. Anche Thomas si iscrive al match con una tripla, prima che Alibegovic dia una scossa ai padroni di casa da dietro l’arco. Clark stoppa prima Benvenuti nel pitturato e poi il tiro di Jackson sul gomito mettendo in ritmo i padroni di casa, ma è una serie di triple firmate Cappelletti, Campani, Jackson e Alibegovic a portare il punteggio sul 16-13. Nonostante le rotazioni sfruttate da Cavina e Finelli, le due compagini continuano a ribattere colpo su colpo e il primo quarto si chiude in parità: 24-24.
La seconda frazione si apre con Dincic che sfrutta il fisico su Pinkins e affonda due punti. La stessa cosa fa Cucci, che approfittando di un cambio difensivo, si trova in marcato in post basso da Bushati e, con un ottimo uso del piede perno, ne segna altri due per il 24-30. Clark sbocca i padroni di casa con una tripla centrale ma la squadra di coach Cavina non riesce a dare seguito alla rimonta e allora l’allenatore torinese è costretto a parlarci su. Torino fatica ad entrare in ritmo e si carica di falli (13-6 il conto totale al 17’), però tra un canestro di Diop e uno di Palumbo, il match rimane equilibrato (35-38). Una disattenzione difensiva di Alibegovic rischia di costare cara alla Reale Mutua a 10” dal termine ma Sergio sbaglia la tripla e sul ribaltamento di fronte Cappelletti subisce fallo: nulla da fare per Torino e la prima metà si chiude sul 39-40.

Torino mette la testa avanti ma Scafati è pronta a ribattere e a tornare a +3. Cappelletti da dietro l’arco firma il 46-44, Musso replica nell’altra metà campo e ristabilisce il +1 ospite. Anche Diop si iscrive alla lista dei tiratori dalla distanza per un primo tentativo di “stabile” vantaggio torinese sul 51-47, confermato da altri due punti di Clark. La Givova fatica a contrastare l’aumento di aggressività difensiva della Reale Mutua e per alcune azioni non trova una conclusione, forzando il timeout di coach Finelli. Due contropiedi di Penna e Rossano danno vita ad un uno-due rapidissimo per il 56-51, prima che una tripla di Cappelletti sancisca il +8 Torino. Musso centra il bersaglio da dietro l’arco, Alibegovic lo imita ma complice un momento di confusione generale tra le fila di Torino (con Diop protagonista, suo malgrado, “in negativo”) Scafati rimonta e chiude il quarto sul 62-60.
Campani appoggia a canestro, Bushati schiaccia in contropiede e Torino ristabilisce il +6. Marino prova a scuotere i suoi con una tripla centrale, Pinkins e Thomas fanno a sportellate sotto canestro ma la Reale Mutua si tiene avanti sul 70-65. Dopo alcuni minuti di polveri bagnate Cucci si sblocca dai 6.75 e lascia aperto il match fino alla tripla di Rossato che vale il -1. La Reale Mutua spreca diversi palloni in attacco e allora Jackson ne approfitta per riportare avanti la Givova a due minuti dal termine. Due liberi di Clark ristabiliscono la parità a 1’19”, Thomas sbaglia la tripla, Bushati e lo stesso Thomas vanno rapidamente a segno dal pitturato e a 21” dalla fine è ancora parità a quota 78-78. Clark sbaglia e sull’ultima preghiera a tutto campo il tiro di Jackson viene sputato fuori dal ferro: sarà overtime.

Cucci sblocca il supplementare dalla media, prima di un blackout interrotto solo da un’iniziativa personale di Campani per l’80-80. Rossato perde un pallone sanguinosissimo per la Givova consegnando la rimessa laterale nelle mani di Alibegovic, ma Torino non capitalizza e allora gli ospiti hanno una nuova chances con due liberi dello stesso Rossato. Dopo il 2/2, Campani imita il collega e passa la rimessa nelle mani di Scafati che sbaglia e, sul ribaltamento di fronte subisce l’appoggio da una Pinkins fondamentale a rimbalzo offensivo. La tripla di Thomas vale l’84-85, Rossato appoggia il +3 e Cavina chiama timeout. Il tiro di Campani sbatte contro il ferro, Jackson infila la tripla dall’angolo ma Cappelletti è rapidissimo a rubare due punti per l’86-90 a 22” dal termine. Il canestro finale di Alibegovic, dopo una lunga serie di tiri liberi, vale solo per fissare il punteggio sul definitivo 89-95.

 

TABELLINI

Reale Mutua Torino: Clark 17, Alibegovic 15, Pagani, Penna 4, Cappelletti 17, Campani 9, Pinkins 8, Toscano, Origlia ne, Diop 13, Bushati 6. All. Cavina

Givova Scafati: Musso 10, Dincic 2, Palumbo 4, Jackson 13, Marino 5, Thomas 23, Rossato 13, Sergio 2, Benvenuti 4, Cucci 19. All. Finetti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.