Torino nuovamente nel caos: anche Charlie Recalcati si è dimesso?

Home Serie A News

Potrebbe essere durata appena 6 gare l’esperienza di Charlie Recalcati sulla panchina della Fiat Torino: i gialloblu avevano perso ieri la quinta partita consecutiva sotto il coach ex Venezia e Cantù e lo stesso tecnico aveva rivelato le proprie perplessità in conferenza stampa. Ora, secondo Mario Canfora della Gazzetta dello Sport, queste ultime sarebbero diventate qualcosa di più e Recalcati, come il suo predecessore Luca Banchi qualche settimana fa, avrebbe deciso di dimettersi.

Canfora ha anche rimarcato le parole di Antonio Forni, presidente di Torino, che ieri sera in occasione del match con Avellino aveva dichiarato che la continuità di un progetto non è data da allenatori e giocatori, bensì dalla società e dalla dirigenza. Si attendono sviluppi, con l’eventuale annuncio da parte dell’Auxilium: Recalcati aveva appena firmato fino al 2019.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

5 thoughts on “Torino nuovamente nel caos: anche Charlie Recalcati si è dimesso?

  1. A livello budget sono sempre stati messi bene da quando sono tornati in serie A, e la sponsorizzazione della Fiat aveva ulteriormente alimentato questo nuovo afflusso di liquidi. Sono sfiduciati perchè arrivavano da due brutte stagioni (salvezza all’ultima giornata  nel 2016 e PO mancati nel 2017), e con Banchi avevano trovato un gruppo su cui costruire per le prossime stagioni, e che stava facendo ottime cose in campionato e Eurocup.Ora si vocifera di una proprietà che vuole lasciare, e della FIAT che pare non intenzionata a rinnovare la sponsorizzazione. Potrebbe esserci un ridimensionamento di una società che era già entrata nel giro ULEB.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.