Torino si aggiudica il big match contro Casale ed è matematicamente prima nel girone Ovest di A2

Serie A2 Recap

REALE MUTUA BASKET TORINO – NOVIPIU CASALE MONFERRATO 76-65 

(23-24, 20-15, 21-16, 12-10)

Al PalaGianniAsti di Torino va in scena il big match della 25^ giornata del Girone Ovest di Serie A2 tra la Reale Mutua Torino e la Novipiù Casale, rispettivamente prima e seconda in classifica a sole due lunghezze di distanza. La gara di andata, al PalaFerraris, si era conclusa con un ampio 63-85 a favore dei gialloblu.

Le due formazioni scendono sul parquet con i seguenti quintetti: A. Cappelletti, Marks, Alibegvic, Pinkins e Diop per i gialloblu, Tomasini, Valentini, Roberts, Sims e Martinoni per la Novipiù.
Ad aprire il derby piemontese è Sims, che dopo una stoppata di Diop riesce comunque a rimanere in possesso del pallone e a piazzare il 2-0. La partita entra subito nel vivo, con le due squadre che vanno a canestro a ripetizione grazie alle alte percentuali al tiro. Marks risponde a Martinoni ma è Alibegovic ad accendersi e a tenere viva la Reale Mutua dopo la tripla di Roberts. La Novipiù difende aggressiva e sfrutta una paio di brutte palle perse torinesi per tentare la fuga sul 12-19, prima che Diop riesca a farsi trovare pronto nell’area avversaria per tre azioni consecutive e a ricucire lo strappo. Nel finale di frazione Casale entra leggermente in difficoltà e consente ai padroni di casa di chiudere i primi dieci minuti sotto di una sola lunghezza (23-24).
Camara domina nel pitturato e permette a Casale di tenersi avanti, mentre la Reale Mutua trova un Campani protagonista in entrambi i lati del campo (in difesa con i falli sul centro ospite e in attacco in veste sia di assistman che di realizzatore) e torna avanti nel punteggio: 31-28. Un gancio di Martinoni regala il nuovo pareggio alla Novipiù e i due liberi successivi conducono al 31-33, con Torino che continua a sprecare in attacco. Diop soffia un pallone dalle mani di Tomasini e segna due punti facili, ma i contropiedi della Novipiù sono letali e costringono coach Cavina al timeout sul 33-37. All’uscita dal minuto la Reale Mutua è più reattiva e con una tripla di Bushati e un canestro di Pinkins si riporta avanti, forzando il contro timeout di coach Ferrari. Il tap-in di Sims viene annullato dal 2+1 firmato da Cappelletti che sancisce il 43-39 dell’intervallo.

La tripla di Sims apre la ripresa, prima che Marks e Diop riportino Torino a +5. A costringere coach Ferrari al timeout è però il contropiede di Cappelletti, che sigla il 49-42 dopo cento secondi di gioco. I ritmi si alzano e i possessi giocati aumentano vertiginosamente, così come gli errori che si moltiplicano. E’ però la Reale Mutua ad approfittare della situazione per mettere a frutto l’energia del suo capitano Alibegovic e portarsi avanti sul 58-46. Un canestro di Cesana dalla medio-lunga distanza regala un sospiro di sollievo alla Novipiù che era sprofondata fino al -4, ma Toscano è subito pronto a realizzare il 64-52 che ricaccia indietro gli ospiti. A dieci minuti dal termine il tabellone del PalaGianniAsti (che per l’occasione registra il record di spettatori di quest’anno) indica 64-55.
Pinkins inaugura l’ultima frazione con una tripla mentre Sims in penetrazione firma il 67-57. Dopo l’antisportivo fischiato a Traini, Denegri riporta la Novipiù sotto la doppia cifra di svantaggio e allora coach Cavina decide di parlarne su in un timeout. Camara avrebbe l’opportunità di riportare a contatto Casale ma continua a litigare con la linea del tiro libero e firma solo il -4, mentre Pinkins si conferma clutch allo scadere dei 24″ e infila la sua seconda tripla in situazione di emergenza (71-64). Ancora l’americano torinese corregge al volo un tentativo ravvicinato fallito da Diop, che sul lato opposto del campo commette fallo su Camara. Cappelletti, a due minuti dal termine, perde un pallone che potrebbe permettere a Casale di riaprire il match, ma nell’azione successiva segna in step-back il piazzato che vale il 75-64. Nonostante il pressing della Novipiù negli ultimi possessi, ad aggiudicarsi il big match è la Reale Mutua che vince per 76-65.

 

TABELLINI

Reale Mutua Basket Torino: Alibegovic 12, Marks 5, A. Cappelletti 7, Cassar, Campani 8, Ianuale, Pinkins 16, Toscano 6, Reggiani, Traini 1, Diop 18, Bushati 3. All. Cavina. Ass. Iacozza, Spanu.

Novipiù Casale Monferrato: C. Cappelletti ne, Tomasini 5, Valentini 4, Cesana 2, Denegri 6, Battistini, Martinoni 13, Giombini ne, Sims 12, Piazza 2, Roberts 10, Camara 11. All. Ferrari. Ass. Valentini, Fabrizi.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.