TORNEO DI SCHIO: Anche la Romania è vittima delle azzurre

A1 Femminile Home Nazionali Serie A News

Italia-Romania 66-63

(19-12; 35-28; 44-48)

Battendo la Romania col punteggio di 66-63, l’Italia si è aggiudicata il torneo di Natale che si è giocato al Campagnola di Schio: la squadra di Roberto Ricchini ha così bissato il successo colto ieri all’esordio con la Russia e si è aggiudicata la manifestazione.

Le migliori marcatrici delle Azzurre sono state Francesca Dotto e Martina Crippa con 13 punti.

M. Crippa, qui in divisa GESA Gas Lucca
M. Crippa, qui in divisa GESAM Gas Lucca

L’Italia ha provato ad allungare già nel primo quarto, poi chiuso 19-12, monetizzando la verve di Martina Crippa, mattatrice dei primi minuti con 9 punti segnati in 8 minuti: nel secondo quarto la Romania è tornata a contatto (23-21) col canestro di Craciun e Uiuiu ha operato il sorpasso (27-28) mentre le Azzurre hanno iniziato a faticare a trovare il canestro dall’arco. Fassina e Dotto (4 punti di fila) hanno poi suonato la carica infiammando il PalaCampagnola e la squadra di Ricchini ha potuto chiudere il secondo quarto sul 35-28.

Nel terzo quarto la Romania ha operato il nuovo sorpasso nel corso dell’ultimo minuto, con la tripla di Stoenescu e poi con l’appoggio di Pascalau che è valso il 44-48: immediata è arrivata la replica delle Azzurre col 6-0 chiuso da Sottana che ci ha subito riportato avanti. La fiammata di Dotto ci ha permesso di allungare sul 56-50 e poi è stato proprio il playmaker della Reyer a mettere la tripla decisiva (65-59) a 22 secondi dalla sirena. Inutile la tripla di Stoenescu allo scadere.

Italia: Sottana 8 (2/8, 0/2), Gatti (0/1), Dotto 13 (4/13, 1/1), Rosanio 6 (2/5, 0/1), Masciadri 2 (1/4, 0/3), Spreafico (0/2 da 3), Fassina 8 (2/5 da 3), Crippa 13 (4/5, 1/3), Gorini 2, Zandalasini 6 (3/5, 0/1), Formica 6 (3/6, 0/1), Ercoli 2 (0/3). Coach: Roberto Ricchini.
Romania: Craciun 7 (3/9), Cutas, Uiuiu 6 (1/4, 1/3), Irimia 5 (1/3), Stoiedin 9 (3/7), Sipos, Demeter, Stoenescu 16 (3/3, 2/4), Ursu 4 (2/4, 0/1), Pascalau 9 (3/7, 0/2), Filip, Cursaru 7 (2/3, 1/3). Coach: Florin Nini.

(Fonte articolo ufficio stampa FIP – Fip.it)

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.