TORNEO DI SCHIO: L’Italia esulta con capitan Masciadri; Russia battuta

A1 Femminile Home Nazionali Serie A Recap

Italia – Russia 61-59

(17-14; 36-27; 49-47)

Il raduno della nazionale italiana è cominciato col piede giusto.

Le ragazze di coach Ricchini hanno sconfitto la Russia nella prima amichevole, complice un’ottima prova di squadra che ha portato al canestro decisivo di capitan Masciadri.

Le nostre ragazze hanno condotto per quasi tutto il match, fino a quando, a pochi secondi dalla fine, la tripla di Logunova aveva portato avanti le ospiti (58-59 al 39’).

A. Logunova in azione con la divisa della nazionale
A. Logunova in azione con la divisa della nazionale

Durante l’ultimo possesso, Sottana penetra centralmente, per poi scaricare per la sua compagna “orange” che non tradisce e fa esplodere i 2500 del PalaCampagnola.

L’Italia ha iniziato subito forte, toccando in diverse occasioni persino la doppia cifra di vantaggio. Ottimo l’avvio di Consolini, che nel 12-8 iniziale, piazza ben 9 punti consecutivi. Masciadri, Sottana e Dotto le hanno dato man forte per tutto il secondo periodo, fino al 35-24.

C. Consolini in azione durante un'amichevole
C. Consolini in azione durante un’amichevole

Nelle ultime due frazioni, però, la Russia ha fatto valere la propria fisicità sotto canestro, rientrando in partita (49-47 al 30’). Sul 58-54, frutto delle giocate della coppia Sottana-Gorini, le azzurre subiscono il mini break di 0-5, che fa spaventare il pubblico. La coppia di Schio, però, è brava a non arrendersi, trovando poi il già citato canestro-vittoria.

 

Italia: Consolini 9 (1/3 2/3), Sottana 11 (3/7, 1/4), Dotto 5 (2/9, 0/2), Rosanio 5 (1/4 da 3), Masciadri 16 (1/4, 4/6), Fassina 2 (1/2, 0/1), Crippa (0/1, 0/1), Laterza 2 (1/4), Gorini 7 (3/4), Zandalasini 2 (1/2), Formica 2 (1/3), Ercoli (0/1). Coach: Roberto Ricchini.
Russia: Levchenko (0/1), Abrivosova 8 (0/4, 2/2), Karpunina 2 (1/3, 0/2), Stolyar 1 (0/3), Novikova 4 (1/3, 0/1), Logunova 9 (1/5, 2/3), Tikhonenko 5 (2/4), Kuzina 10 (3/6, 0/1), Anoikina 6 (2/6), Vadreva 10 (4/15), Maiga 2 (1/1), Setia 2 (1/2). Coach: Anatoly Mishkin.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.