Tortona lotta ma non riesce ad espugnare Torino, che prosegue la sua corsa

Serie A2 Recap

REALE MUTUA BASKET TORINO – BERTRAM TORTONA 76-70

(13-23, 24-10, 18-17, 21-20)

Coach Ramondino schiera dal primo minuto Gaines, Mascolo, Cepic, Grazulis e Martini. Coach Cavina risponde con Traini, Markis, Alibegovic, Pinkins e Diop.

La tripla di Marks apre il match in favore dei padroni di casa, ma Torton è subito pronta a reagire e a riportarsi in vantaggio grazie a Grazulis. L’avvio di partita è contrassegnato dai numerosi errori al tiro da parte di entrambe le squadre, ed è la Bertram a cavarsela meglio grazie alle conclusioni da distanza ravvicinata dei suoi lunghi. Torino riesce a “rubare” due punti da una rimessa con Alibegovic mentre i contropiedi bianconeri continuano a fare breccia nella difesa gialloblu regalanzo a coach Ramondino il 5-11. L’ex torinese Mascolo penetra in velocità, la zona ospite blocca l’attacco della Reale Mutua fino alla trpla di Toscano alla quale risponde Grazulis. Il gioco da tre punti di Marks viene vanificato dal canestro di Casella da dietro l’arco che vale il 13-23 di fine primo quarto.
Martini dalla media inaugura il secondo quarto. Diop usa il fisico dentro lo smile, Campani va a segno dalla distanza mentre Marks si mette in proprio e prova a ricucire lo strappo: 20-25. Torino prova ad alzare il ritmo in difesa e costringe Tortona ai 24″, Toscano segna il -2 e pochi minuti dopo la tripla del +3. Gaines pareggia nuovamente ma capitan Alibegovic è pronto a ricacciare indietro la Bertram. Ancora Toscano scalda il PalaGianniAsti subendo uno sfondamento che regala a Torino la possibilità di portarsi a due possessi di vantaggio, Pinkins dalla lunetta non sbaglia e chiude il primo tempo sul 37-33.

Al rientro delle squadre dagli spogliatoi è Alibegovic a bucare la retina per primo, da dietro l’arco. I rimbalzi in attacco fruttano a Martini il 40-35, prima che un 4-0 di parziale firmato Gaines riapra il match sul 40-39. Bushati va a bersaglio dai 6.75, Cepic prende l’ennesimo rimbalzo in attacco e regala a Gaines l’assist per la tripla, alla quale
risponde immediatamente un ispirato Bushati. Alibegovic subisce fallo da tre e col 100% a cronometro firma il 49-43, Mascolo completa un 2+1 per il -3 ma Tortona non riesce mai ad agganciare la Reale Mutua. Grazulis commette sfondamento su Alibegovic, mentre sul finale di frazione Toscano intercetta un passaggio di Mascolo e corre in contropiede a segnare il 55-50 del trentesimo.
Grazulis viene lasciato completamente solo dalla difesa torinese e punisce da dietro l’arco portando Tortona a -2, ma Toscano non ci sta e, rispondendo con la stessa moneta, la ricaccia indietro. Bushati da tre porta Torino a +8, Cepic accorcia sul 61-56 prima che il neo acquisto di Torino vada nuovamente a bersaglio dalla distanza. Anche Diop si unisce al festival delle triple che innalzano il punteggio fino a questo momento “basso”, Bushati pesca il taglio di Toscano ma proprio quando la partita sembra potersi chiudere la Bertram infila la tripla che la tiene in vita con Gaines. Anche Grazulis firma +3 prima che coach Cavina chiami il timeout per evitare di far entrare troppo in ritmo Tortona che a 1’25 dalla fine è sul 71-66. Bushati segna la quinta tripla delle sua serata e mette la parola fine sul match, che con i canestri finali si chiude sul definitivo 76-70.

 

TABELLINO

Reale Mutua: Alibegovic 15, Marks 9, Campani 3, Ianuale ne, Pinkins 2, Toscano 17, Castellino ne, Jakimovski ne, Reggiani ne, Traini, Diop 13, Bushati 17. All. Cavina. Ass. Iacozza, Spanu

Bertram: Valle ne, Buffo ne, Tavernelli 5, Seck, Festinese ne, Gaines 20, De Laurentiis ne, Mascolo 8, Capic 10, Grazulis 18, Martini 6, Casella 3. All. Ramondino. Ass. Talpo, Di Matteo

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.