Tracy McGrady: “Sarei dovuto rimanere a Toronto e non andare ai Magic”

Home

cartermacDave Feschuk del “Toronto Star” ha reso note delle dichiarazioni di Tracy McGrady risalenti ad alcuni giorni fa in cui si parla del suo passato. T-Mac ha spiegato ciò che nel 2000 lo spinse a lasciare i Toronto Raptors e Vince Carter per andare agli Orlando Magic, una scelta che, col senno del poi, si è rivelata sbagliata. Tracy si è detto infatti fortemente pentito:

“Ripensandoci bene nell’estate del 2000 feci un grande errore. Avrei dovuto rimanere a Toronto, mi trovavo bene e con Vince Carter avremo potuto vincere un titolo e divertire i tifosi. Purtroppo ero ancora molto giovane, volevo essere il protagonista, volevo una squadra da trascinare e allora decisi che Orlando era il posto ideale per me. In quell’estate andai vicino anche alla firma con i Bulls. Molta gente a me vicina mi consigliava di andare a Chicago per motivi di pubblicità ed in effetti avrei avuto un giro economico migliore, ma nulla: ero deciso a firmare con i Magic.”

Chissà cosa sarebbe successo e come si sarebbe evoluta la carriera di T-Mac se avesse deciso di rimanere a giocare con Vince Carter, ci avrebbero sicuramente fatto divertire tanto, ma sarebbero stati in grado di vincere almeno un anello?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.