trae young

Trae Young litiga con coach McMillan e non va a vedere la partita

Home NBA News

Torna la tensione in casa Atlanta Hawks. Secondo The Athletic, Trae Young avrebbe avuto un’accesa discussione con coach Nate McMillan durante l’allenamento di venerdì. Per la rabbia, la superstar degli Hawks ha poi deciso di non presenziare nemmeno in panchina per la gara di ieri notte contro Denver. Young non ha giocato la partita per un infortunio alla spalla, ma dovrebbe tornare a disposizione domani per la gara contro Oklahoma City.

Non è la prima volta che nello spogliatoio degli Hawks nascono delle tensioni: negli anni scorsi si era parlato molto della difficile convivenza tra Young e John Collins.

La discussione tra Trae Young e il coach sarebbe nata dopo che McMillan avrebbe chiesto al giocatore di partecipare all’allenamento, farsi trattare la spalla dopo e infine di giocare contro i Nuggets. Young invece aveva altri piani e, secondo quanto riportato da The Athletic, avrebbe deciso di saltare l’allenamento, fare solo riabilitazione per poi decidere diverse ore dopo se avrebbe giocato o meno. Una risposta che avrebbe fatto andare su tutte le furie il coach di Atlanta, scottato dalla mancanza di leadership dimostrata dalla sua stella. Per questa discussione alla fine Young non ha presenziato nemmeno in borghese alla partita contro i Nuggets, che gli Hawks hanno comunque vinto.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.