Trae Young: “Tra 5 anni sarò meglio io di Doncic”

Home NBA News

Nella notte del Draft 2018, gli Atlanta Hawks scelsero alla numero 3 il giovane sloveno Luka Doncic, in uscita dal Real Madrid: pochi minuti dopo, però, scelsero di scambiare la pick con i Dallas Mavericks, puntando sul playmaker classe 1998 Trae Young, proveniente dall’università di Oklahoma, dove nel suo anno da rookie aveva impressionato per le sue doti di ball-handling e per la facilità nel mettere a segno triple da distanze impossibili, tanto da guadagnarsi un paragone con Steph Curry.

Doncic è sicuramente il favorito per il titolo di Rookie of the Year: è presto diventato il franchise player dei Mavericks, ereditando il ruolo di un altro celebre europeo come Dirk Nowitzki, e le sue medie sono da capogiro per un giocatore al primo anno; Young, dal canto suo, sta disputando una buona stagione (16.2 punti, 7.3 assists e 1.5 triple di media in quasi 30′), sebbene i disastrati Hawks occupino il 12esimo posto ad Est con un record di 16 vittorie e 33 sconfitte e siano in pieno tanking mode.

Intervistato da ESPN su chi sia migliore in prospettiva tra lui ed il collega Doncic, Young ha risposto: “Secondo me, non c’è partita. Sarò meglio io. Ma probabilmente è per via della mia natura competitiva, e per questo penso non ci siano dubbi”.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.