Trapani chiude passeggiando su Barcellona; Omegna si prepara ai play out sconfiggendo Agrigento

Serie A2 Recap

PAFFONI OMEGNA – MONCADA AGRIGENTO 79-74

(30-21; 23-19; 10-20; 16-14)

Nonostante sia già sicura del penultimo posto da 2 settimane la Paffoni Omegna sfodera un’altra prova di carattere e dopo aver espugnato Biella domenica scorsa, batte anche la Moncada Agrigento trascinata da Smith e Galloway, preparandosi così al meglio per la post season. Agrigento invece nonostante i 20 punti di Eatherton chiude al sesto posto e affronterà la terza del girone est.

Buona prova di Galloway
Buona prova di Galloway

Il primo quarto è all’insegna dell’equilibrio: Omegna è sostenuta da Smith Casella e Galloway, mentre Agrigento ha in Eatherton ed Evangelisti i giocatori più precisi, il punteggio è 24-20 a 2.28 dalla prima sirena. Ma qui sale in cattedra Galloway che con 5 punti di fila allarga il divario fino al 30-21 alla fine del periodo. Il distacco aumenta nella prima parte del secondo quarto: a 5.28 dall’intervallo il punteggio è 42-28 con la Paffoni che trova buone percentuali al tiro trascinata da un ottimo Smith sotto le plance, e dai due canestri di Cappelletti. Per gli ospiti l’unico a trovare canestri è sempre Evangelisti, che tiene i suoi a un distacco intorno alle 10 lunghezze, ma ci pensa Casella a ricacciare indietro Agrigento. Alla sirena il punteggio è 53-40. Al rientro Omegna riesce a mantenere il vantaggio nella prima metà del quarto, ma la Moncada piazza un parziale di 15-3 che vede protagonisti Martin, Evanegelisti e Piazza e che porta il punteggio da 59-45 a 6.16, fino al 63-60 di fine terzo quarto. Ora il match si gioca punto a punto con la Paffoni sempre avanti ma mai con un distacco superiore a 6 punti: a 2.36 dalla fine il punteggio è 73-70. Galloway dà ai suoi il nuovo +5 ma Mascolo mette la tripla, Smith viene mandato due volte in lunetta e fa 4/4 e manda i titoli di coda sul 79-74 finale.

PAFFONI FULGOR OMEGNA: Zanelli 3; Iannuzzi ne; Cappelletti 6; Galmarini 4; Marusic 9; Casella 11; Banach ne; Gurini 8; Smith 21; Galloway 17. Coach Filippo Faina

MONCADA AGRIGENTO: Evangelisti 15; Eatherton 20; Martin 17; Piazza 4; Saccaggi 14; De Laurentiis ne; Visentin 0; Vai 0; Morciano 0; Mascolo 4. Coach Franco Ciani

 

 

 

LIGHTHOUSE CONAD TRAPANI – LA BRIOSA BARCELLONA 108-89

(39-23; 29-22; 23-30; 17-14)

Match con poco da dire: la Lighthouse Trapani chiude con la vittoria contro La Briosa Barcellona scontata già retrocessa da alcune giornate, e si prepara al meglio ai play off terminando la stagione regolare al settimo posto.

Mays autore di 28 punti
Mays autore di 28 punti

Come ci si poteva aspettare la partita vede dominare gli attacchi rispetto alle difese e i punteggi sono alti: Barcellona con Loubeau e Centanni prova a restare in scia, e ci riesce fino quasi alla fine del primo quarto quando Trapani piazza un parziale di 15-3 grazie alle una pioggia di triple con Mays sugli scudi. Il primo quarto finisce 39-23. Ormai il solco è tracciato e il distacco tra le due squadre raggiunge i 20 punti e si mantiene su questi livelli: tra i trapanesi particolarmente in luce Chessa e Mays, mentre tra gli ospiti anche Fallucca porta in dotazione un buon numero di punti. All’intervallo il punteggio è molto alto: 68-45. La partita ha poca storia e diventa poco più di una gara di tiri, in cui sempre i soliti protagonisti (Chessa e Mays da una parte, Centanni dall’altra) mettono in mostra le loro doti balistiche: 91-75 fine terzo quarto con la soddisfazione per Barcellona di vincere il periodo. La stagione di Barcellona termina con l’ultima sconfitta di un’annata che i tifosi giallorossi vorranno certo dimenticare il prima possibile. Punteggio finale 108-89.

LIGHTHOUSE CONAD TRAPANI: Mays 28; Renzi 16; Tommasini 12; Gloria 9; Okoye 5; Chessa 20; Molteni 2; Ganeto 10; Viglianisi 6; Filloy 0. Coach Ugo Ducarello

LA BRIOSA BARCELLONA: Varotta 0; Centanni 21; Pellegrino 14; Fallucca 21; Loubeau 21; Bianconi 3; Pettineo ne; Munafò ne; Migliori ne; Maccaferri 9; Coach F. Trimboli

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.