Trento fa e disfa: la rimonta Virtus non va in porto

Home

Dolomiti Energia Trento-Virtus Segafredo Bologna 71-65

(20-9, 21-17, 11-23, 19-16)

Va in scena nell’ultima giornata del 2018 una partita fondamentale per l’ottavo posto in campionato. Con una vittoria, Trento potrebbe raggiungere la Virtus a 12 punti. Quest’ultima invece deve incassare i due punti per tenere dietro Sassari, Brescia e la stessa Trento.

Inizio di partita disastroso per Bologna che non segna mai e al quarto minuti si ritrova sotto 12-0. Cournooh rompe il digiuno da canestri con una tripla, ma l’inerzia ha per ora una direzione ben definita. La prima frazione si conclude 20-9 in favore di Trento. Nel secondo quarto non cambia molto la situazione con Trento che riesce a portarsi a quasi venti punti di distacco sul 31-12. Bologna riesce a limitare i danni, ma Trento chiude agevolmente il primo tempo in vantaggio sul 41-26.

L’inizio del terzo quarto non presenta grosse differenze rispetto ai precedenti due. A partire dal 23′ però Bologna dà una scossa alla partita. Il punteggio recita 46-32 quando comincia la rimonta: un parziale di 2-13 (propiziato dalle triple della Virtus) riporta la gara a due soli possessi di distanza. Si va dunque all’ultimo quarto sul 52-49.

Punter ha tenuto su Bologna nei momenti peggiori

Ultima frazione che vede subito il pareggio di Bologna grazie all’ennesima tripla di Punter. Però si rivela un’illusione: Trento risponde con un parziale da 8-0 per il 60-52 a 6:30 dal termine. Si rifà sotto Bologna che riesce ad arriva fino al 60-59, con un’altra tripla del cecchino Punter, a cui però risponde subito Marble con un tiro da oltre l’arco. Questo comunque non impedisce a Bologna di colpire nuovamente alla fine raggiungere impattare la partita a quota 63. Trento riesce nelle ultime concitate fasi della parti a riportarsi in vantaggio. Sul punteggio 67-64 e Bologna in attacco, Hogue fa fallo su Taylor, che va in lunetta fa 1/2. Mancano meno di 30” alla fine della partita e Bologna opta per il fallo sistematico. Per Forray arriva un 2/2. Nell’azione dopo Bologna sbaglia il tiro, Trento fugge in attacco, rischia quasi di perdere il pallone, ma alla fine ottiene una rimessa. Ancora fallo sistematico su Forray e altro 2/2. Il punteggio recito ora 71-65 a 11.2” dalla sirena. Time-out ospite per avvicinarsi al canestro. Altro errore dall’altra parte per la Virtus, palla recuperata da Trento. Finisce 71-65.

Trento: Hogue 9, Mian 2, Craft 9, Gomes 12, Marble 18, Lechtaler NE, Mezzanotte NE, Jovanovic 6, Flaccadori 5, Forray 7, Pascolo 3

Bologna: Taylor 11, M’baye 11, Punter 24, Pajola 0, Cournooh 9, Venturoli NE, Kravic, Cappelletti 3, Baldi 0, Rossi 7, Berti NE

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.