Trento, missione compiuta: batte Malaga e passa il turno

Coppe Europee Eurocup Home

Dolomiti Energia Trento 88 – Unicaja Malaga 76

(18-17, 27-20, 26-24, 17-15)

La Dolomiti Energia Trento non sbaglia l’appuntamento casalingo con la già qualificata (come prima del girone) Malaga e coglie la vittoria che vale il passaggio del turno. I bianconeri chiudono con un record di 5-5 e domani sera conosceranno anche la loro posizione finale, al termine delle sfide del Galtasaray contro l’Arka Gdynia e di Oldenburg contro il Buducnost.

 

Ale Gentile sembra entrare subito in partita ma dall’altra parte gli rispondono Toupane e Adams per il +4 Unicaja dopo meno di 4′. Si scuote subito Trento con le ottime scelte di Craft che valgono il sorpasso, risponde Waczynski dall’arco ma la partita è vivissima grazie a Pascolo e Mian: 18-17 al primo riposo.

Gentile resta un grosso problema per la difesa spagnola nel secondo quarto ma l’ottima impatto di Brizuela riporta avanti gli ospiti e spinge Brienza al timeout con 7′ sul cronometro. La sospensione cambia l’inerzia perché Blackmon e King trovano il canestro e portano avanti Trento, la partita allora la ferma la panchina di Malaga ma ormai Blackmon si è acceso e si avvale della collaborazione di AleGent per mandare i trentini sul +8 all’intervallo (45-37).

Al ritorno dagli spogliatoi Trento banchetta nel pitturato avversario, specialmente con Pascolo, ma subisce la precisione dalla lunga degli ospiti. Si tratta però di iniziative estemporanee mentre il duo di ex milanesi in maglia bianconera fa ciò che vuole sui due lati del campo, spedendo i padroni di casa fino al +13. Il massimo vantaggio arriva fino a 16 lunghezze ma prima dell’ultima pausa il trio Fernandez – Suarez – Gerun limita i danni sul 71-61.

Gioco poco spettacolare nel quarto periodo, Trento s’inceppa in attacco e l’Unicaja si riavvicina sfruttando il bonus speso presto dalla squadra italiana. Brizuela guida i suoi fino al -4 ma Gentile e Kelly rispondono, poi Forray e Blackmon capitalizzano gli errori avversari per ristabilire la doppia cifra distacco, evitando un finale in volata potenzialmente pericoloso.

TABELLINI

Trento: Blackmon 19, Gentile 17, Pascolo, Kelly 12, Forray 8, Mezzanotte, Lechtaler n.e., Knox, Craft 6, King 5, Mian 3. Coach: Brienza.

Malaga: Brizuela 14, Thompson, Stilma, Adams 13, Waczynski 11, Guerrero 9, Suarez 7, Gerun 7, Toupane 5, Fernandez 5, Diaz 3, Elegar 2. Coach: Casimiro.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.