Trento alza un muro in difesa e cala il tris in Eurocup mandando KO Nanterre

Coppe Europee Eurocup

NANTERRE 92-AQUILA BASKET TRENTO 65-71

(24-13, 11-26, 15-13, 15-21)

Continua il percorso netto in Eurocup di Trento, che sbanca Nanterre e sale sul 3-0 di record. Solo il primo quarto è stato problematico per i bianconeri, i quali sono andati subito in doppia cifra di vantaggio. Dalla seconda frazione in poi, la difesa degli ospiti è salita di colpi e ha quasi annullato l’attacco dei ragazzi di Donnadieu, principalmente Kaba e i suoi ribalzi in attacco. Offensivamente, è stata una buona prova corale, con percentuale da 3 bassa (30% di squadra), ma non sono stati commessi errori ogni volta che il tiro doveva entrare. MVP senza dubbio Browne (18 con 8 assist e 3 rubate), mentre non bastano ai francesi i 19 con 5/7 dal campo di Cordinier.

Nanterre la mette subito sulla fisicità del duo Tyler Stone-Kaba, mentre Trento si affida di più alle giocate dei piccoli Browne e Morgan. La prima fuga è francese, con Condinier e il solito Stone, per il +6, aiutatata da due canestri sbagliati da due passi dalla Dolomiti Energia. Gli ospiti continuano a giocare discretamente ma a non trovare il fondo della retina, cosa che invece riesce a Berhanemeskel, che infila la tripla del 24-13 con cui si chiude il primo quarto. Nella seconda frazione Brienza aggiusta la difesa, e costringe i francesi ad alcune palle perse, ma l’attacco rimane ancora poco fluido. A svegliarlo ci pensa Maye, il quale rientra con due falli a carico e firma quasi da solo un parziale che porta Trento in vantaggio. Fino all’intervallo si va punto a punto, con Warren e Browne rispettivamente sugli scudi: è proprio una bomba di quest’ultimo (già 15 punti) a mandare le squadre negli spogliatoi sul 35-37.

Dopo l’intervallo entrambe le difese prevalgono sugli attacchi: si segna pochissimo e si rimane in perfetto equilibrio. Trento prova a scappare con Martin e Sanders, e vola al +7 al giro di boa della terza frazione. Nanterre, però, rimane in partita e riesce ad impattare nel punteggio sull’asse Warren-Cordinier. La gara continua a non avere un padrone, perché la terza frazione finisce 50-50. L’Aquila passa a condurre, continuando a martellare nella sua metà campo e mettendo pressione ai biancoverdi. In attacco, arriva l’allungo con le triple di Morgan che regalano il +9. Segnano da tre anche i locali con Bouquet e Cordinier, e fanno in modo che la partita non sia chiusa anticipatamente. Nel finale, quando la palla scotta Browne dimostra di avere ghiaccio nelle vene e segna due jumper fondamentali per mettere 4 punti di divario a 13″ dalla fine. Sulla tripla sbagliata da Stone si spengono le speranze dei francesi, che subiscono anche l’ultimo canestro di Forray, buono per la differenza canestri. La gara termina 65-71.

Nanterre: Berhanemeskel 3, Buyks, Fortas ne, Fevrier, Bouquet 5, Cordinier 19, Kaba 3, Conklin 11, Stone 11, Warren 13. All: Pascal Donandieu

Trento: Martin 6, Pascolo 4, Conti ne, Browne 18, Forray 2, Sanders 10, Mezzanotte, Morgan 14, Williams 10, Ladurner, Maye 7. All: Nicola Brienza

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.