Treviglio esce dalla crisi, Napoli dominata al PalaFacchetti

Serie A2 Recap

TREVIGLIO – NAPOLI 73-58

(21-14; 19-11; 14-15; 19-18)

La BCC Treviglio interrompe il digiuno di vittorie dopo 5 sconfitte grazie a una bella prestazione contro Napoli, soprattutto in fase difensiva arginando un Roderick deleterio per i suoi, e chiudendo l’area bene con Borra e Pacher. Vittoria di squadra per gli orobici dove tutti hanno dato un ottimo apporto rispondendo al momento di estrema difficoltà in casa Blu Basket; per Napoli una brutta sconfitta, non basta la doppia-doppia di Sherrod e un buon Sandri, mentre il resto della squadra molto sottotono. Treviglio sale a quota 20 punti e 2-0 negli scontri con Napoli, che resta ancorata a 18 e fuori dalla zona playoff.

Inizio equilibrato di match, Sherrod fa subito la voce grossa ma Reati e Borra rispondono con la BCC avanti 7-6 dopo 4′ di gioco; gara che resta alla pari, Reati ancora da fuori da il +3 interno, Iannuzzi si iscrive a referto ma nel finale c’è il break tutto firmato da Palumbo che chiude sul 21-14 Treviglio la prima frazione. Parziale biancoblu che prosegue, Taddeo e Palumbo spingono fino al +11 la BCC, e Cavaliere (Sacripanti rimasto a Napoli causa attacco influenzale) chiama timeout con Napoli in netta difficoltà; partenopei che non riescono a sbloccarsi, Pacher e Borra in area continuano a comandare allungando sul 29-18, che in un amen diventa +16 prima che la tripla di Sandri dia fiato a Napoli. Ma Treviglio continua a macinare ottimo gioco, si sblocca Collins (ottimo nonostante i soli 2 punti) e chiude il primo tempo sul 40-25 BCC. Ripresa che inizia come era finito il primo tempo, Caroti infila una tripla e un 2+1, Collins recupera palla e si lancia in un coast-to-coast che vale il +19 che fa saltare di gioia il Palafacchetti e obbliga Napoli al timeout obbligatorio. Piccola reazione azzurra, 4-0 Sandri-Sherrod che vale il 33-48, Vertemati non esita un attimo e ferma tutto subito per parlarci sopra con i suoi. Parziale esterno che prosegue grazie ancora a Sandri che accorcia sul meno 12, ma poi Treviglio ritorna a prendere le redini dell’incontro, controlla e nel finale grazie a Palumbo allunga sul 54-40 di fine terzo periodo. Collins inizia con due bombe per il +18, Napoli trova solo Sherrod come terminale offensivo che piazza un 7-0 per il 51-62 che da qualche speranza a Napoli e porta la BCC a fermare il gioco. Napoli in totale trance agonistica con i trevigliesi bloccati, Roderick e Sandri accorciano ancora sul meno 7 riaprendo totalmente i giochi, ma poi un Roderick orribile perde palla, commette antisportivo e Treviglio ne approfitta con 4 punti vitali di Pacher e Palumbo per il 66-55 che fa respirare i padroni di casa. Collins infila un’altra bomba per il +14 che chiude i giochi, con Treviglio che vince per

TREVIGLIO: Pacher 14, Collins 13, Reati 7, Caroti 13, Doneda, Nani, Palumbo 11, D’Almeida, Taddeo 2, Borra 11

NAPOLI: Erkmaa, Guarino, Mastellari 2, Iannuzzi 2, Roderick 9, Klacar, Chessa 6, Sandri 11, Monaldi 13, Spizzichini, Sherrod 15

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.