Treviglio non muore mai, Nikolic e Caroti rimontano e abbattono Casale

Home Serie A2 News

REMER TREVIGLIO – JUNIOR CASALE 70-67

(15-26; 27-20; 10-10; 18-11)

Dopo il meno 12 del primo periodo e il meno 12 del terzo quarto Casale sembrava avere la gara in mano, ma non ha  fatto i conti con una Treviglio mai doma, dal cuore immenso , guidata da uno strepitoso Nikolic e un Caroti positivo come non mai in questa stagione, rimontando canestri su canestri, grazie anche a una difesa colossale nel 2°tempo, riuscendo così a cogliere il quarto successo in stagione e respirando dopo la brutta debacle di Siena. Casale butta via 2 punti, ma vista la mancanza di cattiveria nel chiudere il match, le colpe ci sono per gli uomini di coach Ferrari.

Casale approccia in maniera decisa il match, Tinsley trova subito due penetrazioni per il +4, Roberts risponde con una bella bomba ma due triple di Martinoni valgono il 12-5 Junior. Caroti prova a dare carica ai suoi, ma un’altra bomba di Denegri vale il nuovo +8 che porta Vertemati al timeout. Casale sale fino al +12 ma la Remer trova il primo break a suo favore con un 6-0 di Frassineti e Nikolic, e stavolta è Casale a fermare il tempo. Tinsley rientra in campo e continua a dominare il match, chiudendo il quarto sul 26-15 Casale. Reazione Remer guidata da D’Almeida e Palumbo, che costruiscono un parziale per il meno 5, mentre la junior ora fatica enormemente a creare azioni con successo; la gara diventa fallosissima, sono liberi su liberi da ambo le parti, con Pecchia che porta i suoi sul 31-32 riaprendo totalmente il match. Martinoni e Musso danno fiato ai loro, ma Treviglio ora è in trance agonistica, Nikolic trova i primi guizzi, e una rubata+schiacciata di D’Almeida vale il +2 Remer che fa esplodere il palazzetto con coach Ferrari che ferma il gioco. Tinsley è l’unico continuo e riporta avanti i suoi, trovando anche un 2+1 sulla sirena che manda tutti al riposo sul 46-42 Casale. 6-0 Junior in apertura di ripresa e nuovo +10 con Vertemati obbligato a stoppare il match; Caroti sblocca i suoi per il meno 7, la Junior perde palloni a ripetizioni e ancora Caroti piazza la bomba del 50-54. Le squadre sbagliano tantissimo e si va all’ultimo riposo sul 56-52 Junior. Nikolic si prende la scena dell’inizio di periodo, 7 periodo filati e sorpasso Remer sul 61-60, le squadre si sorpassano a vicenda a ripetizione, ma un Nikolic favoloso prima riallunga e poi offre a Pecchia la palla che vale il +3 a 1.17 dal termine. Treviglio non sfrutta due possessi offensivi di fila, Casale ha il tiro del pareggio ma le due bombe provate non entrano e Treviglio vince 70-67 al termine di una partita combattuta e avvincente.

TREVIGLIO: Pecchia 11, Nikolic 15, Taflaj 2, Caroti 11, Frassineti 6, Palumbo 3, D’Almeida 8, Tiberti, Roberts 9, Borra 5

CASALE: Tinsley 18, Banchero, Musso 5, Valentini 4, Cesana, Denegri 6, Battistini 2, Martinoni 15, Pinkins 15, Cattapan 2, Galuzzi, Lazzeri

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.