Treviso apre la stagione con il derby contro Venezia, Akele: “Carico contro il mio passato”

Serie A News

Finalmente si torna in campo! La De’ Longhi Treviso Basket domenica alle 18 giocherà la prima palla a due ufficiale della stagione al Palasport Taliercio di Mestre contro i padroni di casa della Umana Reyer Venezia, per la prima gara del girone di Eurosport Supercoppa 2020. Le due formazioni si sono già incontrate martedì 18 agosto (sempre a Mestre) per il primo scrimmage  amichevole della settimana stagione, ma ora si fa sul serio. Il girone C della Eurosport Supercoppa è composto da De’ Longhi Treviso, Umana Venezia, Dolomiti Energia Trento e Allianz Trieste, prossima avversaria nell’esordio al Palaverde fissato per il secondo turno mercoledì 2 settembre alle 18.00.
Coach Max Menetti potrà contare sul roster al completo, compreso Jeffrey Carroll che si è unito al team la settimana scorsa per gli allenamenti dopo la quarantena obbligatoria.
La partita di domenica verrà trasmessa alle 18.00 in diretta su Eurosport Player (previo abbonamento, www.eurosportplayer.com) e raccontata in audio/radiocronaca diretta sulla pagina Facebook di Treviso Basket. Sempre sull’account Facebook di TVB sarà, poi, disponibile a partire da lunedì sera la differita video integrale del match.
Arbitri: Manuel MAZZONI, Denis QUARTA, Federico BRINDISI.

Due ex in campo per TVB (nella Reyer c’è Fotu, lo scorso anno a Treviso), entrambi protagonisti nelle giovanili della Reyer, il centro Giovanni Vildera e l’ala Nicola Akele, che presenta così il match:
“C’è grande emozione, finalmente si gioca una partita vera dopo diversi mesi. Siamo molto carichi e non vediamo l’ora di iniziare questa Supercoppa. Abbiamo lavorato tanto su noi stessi e penso che siamo a un buon punto, ma c’è sempre qualcosa su cui si può migliorare. Le amichevoli ci hanno dato qualche buon feedback, ma la partita di domenica sarà indicativa di come siamo realmente. Per me – continua Akele – è una partita ancora più emozionante perchè contro la squadra in cui sono cresciuto e ho esordito a 17 anni nella massima serie, quindi avrò anche una motivazione in più. L’importante sarà arrivare con energia e la giusta determinazione per ottenere un buon risultato. Anche questa settimana ci siamo allenati molto intensamente per arrivare pronti perchè sappiamo che Venezia è una squadra molto forte, esperta e con un gruppo che si conosce già molto bene. Dovremo essere attenti per quanto riguarda sia il nostro gioco che il nostro approccio. Sarà un bel banco di prova per la crescita del nuovo gruppo che stiamo creando giorno dopo giorno in palestra. Ma la cosa importante è che finalmente giochiamo una partita, non vediamo l’ora di tornare finalmente in campo per una partita ufficiale.”

 

Ufficio Stampa Treviso Basket

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.