Treviso si prende la rivincita con gli interessi, Trento crolla al PalaVerde

Serie A Recap

 Universo Treviso Basket – Aquila Basket Trento 91-67

(27-16; 14-15; 28-20; 22-16)

Prima gioia per Treviso in questa Supercoppa, che non solo si prende la vittoria contro Trento ma si prende anche la differenza canestri (: la formazione di Menetti prova a farsi valere sul suo parquet sin dall’inizio con Logan e Carroll che indicano la direzione giusta poi, dopo un quarto alla pari, Russell trascina la squadra fino al +20; nell’ultimo periodo è pura amministrazione (toccato anche il +30) per la compagine di casa che vola verso la vittoria in scioltezza.

Primo quarto che vede la forte partenza da parte di entrambe le formazioni, ma ben presto i padroni di casa decidono di mettere le cose in chiaro: le triple di Logan e la versatilità offensiva di Carroll producono il primo allungo sul 18-9 che vale il primo timeout per Brienza. Browne prova a scuotere la retina avversaria per stimolare i compagni, ma Imbrò risponde per le rime e guida i suoi al 27-16 che segna l’autorità trevigiana sul proprio parquet al primo gong. Trento stringe le maglie in difesa in avvio di secondo periodo, con l’attacco che lentamente prova a ricucire qualche punto; Russell interrompe il digiuno di Treviso, che poi riprende il vantaggio in doppia cifra grazie ai viaggi in lunetta. Il batti e ribatti premia i padroni di casa che riescono a mantenere un distacco importante all’intervallo sul 41-31.

Alla ripresa del gioco Russell e Carroll tornano a spingere per i padroni di casa, mentre Trento prova a non prendere terreno affidandosi ai canestri di Forray; i tiri costruiti dagli uomini di Brienza faticano ad entrare, mentre la formazione trevigiana si concede qualche errore in più e riesce a ritoccare il vantaggio a 14 lunghezze per il timeout ospite (56-42). Treviso però ha il pieno controllo della gara e,  non solo impedisce agli avversari di riavvicinarsi ma mette una zampata in più ad ogni azione fino a tocca le 20 lunghezze di margine che sembrano mettere un’ipoteca sulla partita prima del quarto finale (69-51). Nell’ultimo periodo, infatti, Trento alza definitivamente bandiera bianca e Treviso vola a vincere 91-67.

TREVISO: Russell 13, Logan 17, Carroll 18, Akele 7, Mekowulu 4, Cheese 7, Imbrò 15, Vildera 4, Chillo ne, Bartoli 6, Poser, Nardin

TRENTO: Browne 6, Sanders 11, Morgan 6, Williams 15, Martin ne, Pascolo 13, Forray 9, Mezzanotte 4, Ladurner, Lechtaler, Jovanovic 3

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.