Trieste batte ancora una volta Treviso all’Alma Arena e si porta sul 2-0 nella serie

Home Serie A2 Recap

ALMA PALLACANESTRO TRIESTE – DE’ LONGHI TREVISO 69 – 65

(19-18; 19-12; 20-20; 11-15)

Dopo la vittoria in gara 1 Trieste si conferma anche nella seconda partita della serie, vincendo una gara di grande sofferenza. L’Alma si porta così sul 2-0. Niente da fare per Treviso capace di recuperare lo svantaggio accumulato (-12) nell’ultimo quarto ma senza riuscire a vincere poi la sfida nei minuti finali. Green è ancora una volta l’MVP del match con una doppia doppia da 33 punti e 11 rimbalzi (51 di valutazione totale). Brown (15) e Fantinelli (12) invece non bastano alla De’ Longhi per espugnare l’Alma Arena.

Brown va subito a segno per TVB, ma Da Ros risponde per il pareggio di Trieste. Fantinelli e compagni però ne hanno di più e si portano presto a +6, anche grazie alla verve di Lombardi, mentre il solo Da Ros non basta a all’Alma. Treviso cerca quindi di restare avanti con Lombardi e Sabatini, ma prima Cavaliero e poi uno scatenato Green rimettono in parità la gara (15-15). Lo stesso Green, insieme a Cittadini porta anche al +4 Trieste, ma Fantinelli chiude il primo quarto con la tripla del -1. Nel secondo periodo Negri porta subito in vantaggio la De’ Longhi. Trieste fatica a trovare il canestro, così Antonutti ne approfitta per segnare il canestro del +3 per TVB. Allora salgono in cattedra Mussini e Loschi per l’Alma, che recupera e poi allunga anche a +5. Sabatini e Negri non bastano, così Bowers e Loschi portano Trieste fino al +8. Imbrò e Fantinelli provano ancora a ridurre le distanze, ma Da Ros e Fernandez tengono sopra di otto l’Alma fino alla fine del tempo. La prima frazione termina quindi con il punteggio di 38-30.

Al rientro in campo Brown e Musso portano presto Treviso a -5, ma Green ristabilisce con autorità le distanze precedenti. Lombardi e Musso però ci provano ancora e la De’ Longhi recupera fino al -4, ma Green piazza subito il +9. per l’Alma. Gli ospiti non demordono, tanto che Brown e Swann riescono a riportare sotto gli ospiti fino al -2, rendendo vani i tentativi dei padroni di casa. Tocca allora a Green caricarsi sulle spalle Trieste che chiude poi il quarto a +8 grazie al suo americano. Nell’ultimo quarto Cavaliero spara subito la tripla e l’Alma spicca il volo toccando quota +11. Brown prova a tenere in partita i suoi, ma Green non vuole saperne e scarica anche la tripla del +12. TVB non accusa il colpo, anzi recupera fino al -1 con Fantinelli e Musso grandi protagonisti. Bowers e Green svegliano Trieste nei minuti finali e l’Alma torna poi a +4, ma non riesce a chiudere la partita. Bruttini allora riaccende le speranze trevigiane segnando il canestro del -2 a 20 secondi dal termine, ma Green è glaciale dalla lunetta e trascina alla vittoria i giuliani. Finisce 69-65.

Non bastano a Treviso i 15 di Brown e i 13 di Fantinelli per vincere gara 2.

ALMA PALLACANESTRO TRIESTE: Fernandez 2, Green 33, Mussini 7, Schina ne, Deangeli ne, Janelidze 0, Prandin 0, Cavaliero 8, Da Ros 6, Bowers 5, Loschi 6, Cittadini 2;

Assenti: Coronica; Baldasso

Quintetto di partenza: Green, Mussini, Prandin, Da Ros e Bowers

Coach: Eugenio Dalmasson

DE’ LONGHI TREVISO: Brown 15, Sabatini 5, De Zardo ne, Bruttini 5, Swann 3, Musso 8, Antonutti 2, Barbante ne, Imbrò 4, Fantinelli 12, Negri 3, Lombardi 8;

Quintetto di partenza: Brown, Sabatini, Musso, Antonutti e Fantinelli,

Coach: Stefano Pillastrini

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.