Trieste – Reggio Emilia: le parole di coach Pillastrini e dei vice coach Legovich e Praticò a fine gara

Serie A News

Dopo la vittoria di Trieste su Reggio Emilia per 104-88, sono intervenuti nella sala stampa dell’Allianz Dome i tecnici delle due compagini per commentare l’andamento del match. Di seguito le loro dichiarazioni.

Queste le parole di coach Stefano Pillastrini a La Gazzetta di Reggio:

“Purtroppo non abbiamo giustificazioni, è stata una debacle sotto tutti i punti di vista. Ci hanno sovrastato nel gioco, in difesa, al tiro a rimbalzo insomma una sconfitta veramente pesante. In questo momento l’Alma Trieste sta vivendo un momento di esaltazione, un gioco veloce, mai scontato è sicuramente una tra le migliori squadre del campionato e questo non è certo un caso ma il lavoro di anni. Veramente complimenti a Trieste. Ma tutto ciò non può giustificare la nostra prestazione. Noi dobbiamo salvarci, giochiamo per una piazza importantissima che ci chiede la salvezza e questo dobbiamo fare. Non possiamo offrire simile prestazioni, dobbiamo prenderla come lezione e ripartire, La società sta facendo di tutto per salvarsi, ha cambiato allenatore e giocatori ed è per questo che noi dobbiamo assolutamente mantenere la serie A ma non certo con prestazioni come questa contro Trieste. Siamo crollati in modo ingiustificato.  Adesso dobbiamo trovare la forza di reagire a cominciare dalla prossima gara di sabato contro la Virtus. In campo dovrà scendere una squadra ben diversa, la serie Al dobbiamo salvarla a tutti i costi. sono assolutamente sicuro che da qui alla fine troveremo i punti per raggiungere la salvezza, Reggio Emilia lo merita”.

Queste, invece, le parole dei vice coach dell’Alma Marco Legovich e Matteo Praticò:

  • 26
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.