Trieste torna a vincere e vede il traguardo play-off: la VL Pesaro è sconfitta all’Allianz Dome

Home Serie A News

ALLIANZ PALLACANESTRO TRIESTE – CARPEGNA PROSCIUTTO PESARO 101 – 88

(33-15; 19-34; 28-19; 21-20)

All’Allianz Dome la Pallacanestro Trieste, reduce da quattro sconfitte di fila, affrontava la VuElle Pesaro, orfana di Tyler Cain, ma anche di Carlos Delfino e recentemente sconfitta, dopo il successo con la Fortitudo, dalla capolista Brindisi. Un vero e proprio match spareggio per i play-off, tra l’ottava e la decima forza del campionato che, alla fine, ha visto trionfare l’Allianz, che ribalta anche il -10 dell’andata (84-74 alla Vitfrigo Arena ), sale a 24 punti e si assicura quasi certamente un posto ai play-off. Grandi protagonisti per i giuliani sono Marcos Delia con 25 punti e 7 rimbalzi  e Davide Alviti con 24 punti, mentre ai pesaresi non bastano i 23 punti e 7 rimbalzi di Simone Zanotti e i 21 punti e 7 assist di David Robinson. Di seguito il resoconto completo del match.

Delia e Zanotti ravvivavano subito il match e dopo due minuti siamo già sul 4-3. Ancora Delia e poi Doyle, oltre ad Alviti, trascinano poi a +11 l’Allianz, grazie ad un grande parziale di 15-5. Alla VL, invece, non bastano Masenat e Zanotti. Ci prova anche Filloy per Pesaro, ma Henry e Delia segnano pure il +13. Trieste è inarrestabile: gli ospiti provano nuovamente a reagire con Tambone, ma la difesa, Delia e Da Ros trascinano i giuliani sul 33-15, che chiude il primo quarto. Nel secondo periodo la Carpegna Prosciutto reagisce alla grande con un 9-0 di parziale, in cui spiccano Zanotti e Robinson, portandosi subito a -9. Upson ferma l’emorragia con due punti, ma Robinson è ancora caldo, così Pesaro arriva anche a -8. Cavaliero prova a rispondere presente, tenendo a distanza i suoi (+10).  Tuttavia la VL non si ferma: rimonta ancora, con il suo numero #12 e con Zanotti, trovando anche il 43-42. Ci pensano allora Alviti e Doyle a togliere le castagne dal fuoco per l’Allianz che torna a+6. I marchigiani, però, nel finale con Filipovity e Robinson tornano a contatto e poi vanno anche in vantaggio (48-49) con Drell dalla lunetta. Solo nel finale Delia e la fantastica tripla di Doyle portano nuovamente avanti l’Allianz. Il primo tempo si chiude così sul 52-49.

Niente da fare per Zanotti e compagni contro Trieste, nonostante i 23 punti proprio dl numero #41.

Al rientro in campo Eboua riporta subito a -1 la Carpegna Prosciutto. Alviti però, risponde presente, con due triple in fila e Trieste torna prepotentemente a +12, grazie anche a Laquintana e Delia. Filipovity e Zanotti ci provano per Pesaro, ma non basta e gli ospiti tornano a soffrire la pressione giuliana. Massenat e Robinson non mollano, anche se Da Ros e Delia spingono Trieste fino al +17. Solo nel finale la VL reagisce e il solito Robinson, da tre, segna il nuovo -12. Nell’ultimo periodo Zanotti avvicina ancora di più Pesaro (-9), ma Alviti e Upson rispondono alla grande e l’Allianz ritorna a +16. Serpilli si prende poi la soddisfazione di segnare per la Carpegna Prosciutto, così come capitan Coronica per Trieste, che sfrutta ancora Alviti per portarsi pure sul 93-74, massimo vantaggio del match. Zanotti e Tambone sono gli ultimi a mollare, ma i padroni di casa tengono ancora in mano il pallino del gioco e restano in pieno controllo (+15). Alviti nel finale, ancora da tre, fa anche 101 per i giuliani, che lasciano, alla fine, ad 88 punti la VL e portano a casa una meritata vittoria.

Grande prova di Marcos Delia, autore di 25 punti, contro la VL (Fonte foto: Ufficio Stampa Pallacanestro Trieste).

TABELLINI

ALLIANZ PALLACANESTRO TRIESTE: Da Ros 12, Alviti 24, Laquintana 11. Delia 25, Doyle 12, Henry 3, Arnaldo N.E. , Coronica 2, Fernandez N.E. , Grazulis N.E. , Upson 7, Cavaliero 5; Rimbalzi: 38 (Delia 7); Assist: 21 (Doyle 8);

Coach: Eugenio Dalmasson

CARPEGNA PROSCIUTTO PESARO: Drell 5, Serpilli 6, Zanotti 23, Robinson 21, Tambone 9, Massenat 8, Eboua 3, Mujakovic N.E. , Filipovity 11, Filloy 2; Rimbalzi: 26 (Zanotti 7); Assist: 18 (Robinson 7);

Coach: Jasmin Repesa

Immagine in evidenza tratta da sito ufficiale della Pallacanestro Trieste

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.