Tristan Thompson non esercita la Qualifying Offer, rimarrà Free Agent

Home NBA News

Tristan Thompson

La telenovella Tristan Thompson – Cleveland Cavaliers non finisce qui. A mezzanotte è scaduta la deadline per accettare le qualifying offer, un contratto annuale da circa 7 milioni che avrebbe consentito a Thompson di diventare Free Agent senza restrinzioni durante la prossima estate. Invece, sorprendendo tutti, Thompson e il suo agente non hanno accettato questo tipo di offerta e, dopo aver rifiutato contratti da quasi 20 milioni l’anno, si ritrova ad inizio ottobre senza una squadra. TT rimane ora Restricted Free Agent quindi anche se dovesse accettare eventuali offerte da altre squadre (anche se è poco probabile che riceverà offerte migliori di quelle ricevute fino ad ora) i Cavs potrebbero pareggiarle e assicurarsi il giocatore. In alternativa potrebbe giocare in altre leghe, aspettando la prossima estate. La situazione rimane molto enigmatica, sicuramente non è facile capire cosa TT e il suo agente Rich Paul abbiano in mente visto che ora il rischio di rimanere senza squadra pare concreto.

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

1 thought on “Tristan Thompson non esercita la Qualifying Offer, rimarrà Free Agent

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.