Trofeo degli Angeli: Cantù vince contro una combattiva Friburgo

Home Serie A Recap

Red October Cantù – Fribourg Olympic 88-86

(22-14; 16-21; 30-21; 20-30)

Inizio di gara equilibrato, con non molti canestri e tanti errori, anche sotto misura: 8 pari al giro di boa. La Red October inserisce il neo arrivato Frank Gaines e lui porta i suoi a +6, grazie a due conclusioni con i piedi a posto, quando mancano 2 minuti al suono della prima sirena. I ragazzi di coach Pashutin amministrano il vantaggio e lo incrementano, chiudendo il primo quarto in vantaggio 22 a 14.
Anche nella prima parte della seconda frazione di gioco si vede il divario tecnico tra le due formazioni e salgono di giri anche Blakes e Udanoh, autori di un alley oop che fa urlare tutta la Parini di Cantù, sede di questo Trofeo degli Angeli: 30 a 23 al 15′. Gli svizzeri sono però degli ossi duri e restano a contatto, con un Mladjan sugli scudi. All’intervallo lungo siamo comunque sul 38 a 35 per i padroni di casa.
Ad inizio ripresa si segna parecchio, da una parte e dall’altra, ma sono i brianzoli a trovare più facilmente il fondo della retina: +6. Friburgo è brava a restare in partita grazie ai suoi americani ma Gaines è in serata di grazia e la Red October chiude sopra 68 a 56 all’ultimo intervallo obbligatorio della contesa.
Negli ultimi dieci minuti di gioco c’è spazio anche per Omar Calhoun, fino a questo momento un po’ in ombra. L’ex Connecticut regala un paio di giocate niente male e Cantù è sopra di 9 a 5 minuti dalla fine. Jurkovitz è molto attivo su ambo i lati del campo e corre benissimo i 28 metri, mettendo in difficoltà la squadra di Pashutin: schiacciata in contropiede e -4 a 3 dalla fine. Gli ospiti completano la rimonta con la bomba sulla sirena di Mladjan, a 120 secondi dal termine. Nella battaglia a cronometro fermo Calhoun e Parrillo sono glaciali e Cantù vince l’edizione 2018 del Trofeo degli Angeli, con il punteggio finale di 88 a 86.

Cantù: Gaines 19, Mitchell 19, Calhoun 15, Blakes 6, Baparapè NE, Parrillo 2, Davis 8, Tassone 0, Pappalardo NE, Quaglia NE, Tavernari 6, Udanoh 13. All. Evgeny Pashutin.

Frigurbo: Jaunin 8, Timberlake 5, Gravet 1, Tourè 21+14, Mladjan 17, Jurkovitz T. NE, Steinmann 5, Williamson 14, Jurkovitz N 9, Desponds NE, Madiamba 0. All. Petar Aleksic.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.