Trofeo Mazzoni: la Vuelle Pesaro batte Cento e conquista il terzo posto

Serie A Recap

VUELLE PESARO 68 – 54 BALTUR CENTO

Nella sfida valida per il 3°/4° posto del Trofeo Valerio Mazzoni, la Vuelle Pesaro batte la Baltur Cento, ottenendo così la vittoria in quello che è stato l’ultimo scrimmage dei biancorossi.

I primi quintetti del match sono: Murray, Monaldi, Zanotti, Mockevicius e Artis per Pesaro, mentre Cento si affida a White, Moreno, Chiumenti, Mays e Reati. Il primo quarto è all’insegna dell’equilibrio, dove entrambe le compagini si rispondono colpo su colpo, con coach Galli che si affida molto alla panchina per dare spazio a tutti i suoi giocatori. Grazie ad una incredibile tripla di Diego Monaldi dalla propria metà campo, Pesaro riesce a chiudere il primo quarto in parità: 17-17.

Ad inizio secondo quarto, Ancellotti firma da solo un break di 5-0 che costringe coach Benedetto a chiamare time-out per evitare un allungo degli avversari. Al rientro dal minuto di riposo è ancora Ancellotti ad ergersi protagonista realizzando due liberi, a seguito di un antisportivo fischiato a Chiumenti, e un’altra tripla che vale il +8. La fase centrale del secondo periodo è caratterizzata da tanti errori da ambo le parti, con Cento che ne approfitta e grazie ai liberi di White e Ba si riporta a contatto. L’ultimo tiro del quarto è una tripla di Murray che però manca il bersaglio; si va così all’intervallo sul 35-31 sempre in favore dei marchigiani.

Alla ripresa delle operazioni, grazie ad una tripla di Monaldi, Pesaro si riporta sul +10 (44-34), con la panchina di Cento che chiama timeout, ma l’impressione è che quando Pesaro acceleri per la squadra emiliana ci sia poco da fare. Ancora Monaldi da dietro l’arco e James White, visto tra l’altro con la maglia di Pesaro anni fa, fanno muovere i tabellini una volta ritornati in campo. Ancellotti è in serata e Dominic Artis entra decisamente in partita con quattro punti e due recuperi in pochi minuti, con la Vuelle che scappa definitivamente sul 53-39. Negli ultimi minuti del terzo periodo coach Galli da spazio a Zanotti, che gioca una buona gara, e i giovani Tognacci, Morgillo e Conti; con il risultato che dopo 30 minuti è 57-41.

Ultimi dieci minuti che cominciano con Pesaro già sicura del risultato e quindi con la testa altrove, dato ciò coach Galli chiama subito time-out date le precedenti amichevoli dove i biancorossi hanno sicuramente sofferto questo blackout mentale. Cento si riporta a -10 grazie al solito James White e Gasparin, ma il tempo è tiranno con Cento e la Vuelle torna a far vedere un buon basket: il match si chiude 68-54. La Vuelle Pesaro chiude con una vittoria e il terzo posto al Trofeo Mazzoni; ora il prossimo appuntamento per i marchigiani sarà il 7 Ottobre, quando si inizierà a fare sul serio, perché ci sarà Pistoia che farà visita a Pesaro all’Adriatic Arena per una sfida che si preannuncia già di grande importanza per la corsa alla salvezza.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.