Turchia vicino all’impresa, all’overtime la spunta incredibilmente Team USA

Home Nazionali World Cup 2019

USA – TURCHIA 93-92 OT1

(26-21; 21-21; 18-19; 16-20; ot 12-11)

Pronti via ed è subito +8 Stati Uniti, 10-2, con un inspirato Myles Turner coadiuvato da Walker e Tatum. I turchi non restano a guardare reagendo con i canestri di Mahmutoglu ed Ilyasova. Meno di tre minuti alla prima sirena: +4 USA, 16-12. Brown e Harris provano ad ampliare nuovamente il distacco ma la Turchia si porta ad un solo punto di svantaggio grazie alla coppia Osman-Ilyasova, 20-19. Dopo dieci minuti è vantaggio statunitense, 26-21. Stesso copione anche nel secondo quarto con Team USA che prova a scappare via e la Turchia che argina ogni tentativo di allungo americano. I canestri di Middleton e Turner danno il massimo vantaggio agli States, 36-26, a 06:26 dall’intervallo lungo. Reazione turca che arriva anche questa volta. Solito apporto offensivo di Ilyasova e gioco da quattro punti di Wilbekin: Turchia sempre a contatto, -5, 41-36. Korkmaz porta ad un possesso di svantaggio i suoi, 41-38, prima dei canestri di Barnes e MIddleton, 45-38. Dopo venti minuti, USA  avanti 47-42. 

Terza frazione che inizia con un gioco da tre punti di Harrison Barnes a cui fanno seguito i canestri di Mahmutoglu ed Ilyasova, 50-46. L’attacco di coach Popovich fatica contro la difesa turca ed il canestro di Osman riporta la Turchia sul -1, 53-52. Middleton da tre punti e Smart dalla lunetta per il +5 USA, 59-54, a poco più di tre minuti dalla fine del quarto. Osman guida la solita reazione della Turchia e la tripla di Korkmaz impatta la gara sul 59-59. Equilibrio nell’ultimo minuto di terzo periodo che si chiude con un gran canestro dalla lunga distanza di Walker. Dieci minuti all’ultima sirena, 65-61.Sanli per dalla media distanza e Turchia sul -2, 65-63. Barnes e Tatum rimettono due possessi pieni tra le due squadre, 69-63, ma i ragazzi di coach Sarica rispondono con un mini parziale di 8-2 con cinque punti in fila di Mahmutoglu. Sei minuti alla fine, parità, 71-71. Walker fa uno su due ai liberi ed il recupero con canestro in campo aperto di Harris rimette avanti di tre Team USA, 74-71. E’ sempre una tripla di Korkmaz ad impattare il punteggio, 74-74. Tripla di Mitchell e canestro da sotto di Middleton e nuovo +5 statunitense, 79-74. Wilbekin rianima le speranze turche con la tripla del -2, 79-77, ed Ilyasova pareggia nuovamente il risultato, 79-79. Ultimi trenta secondi: Mitchell perde un brutto pallone, Osman sbaglia il tiro sullo scadere dei ventiquattro secondi, ma il tap-in di Ilyasova porta in vantaggio la Turchia, 79-81. Dodici secondi alla fine: pessimo attacco USA con Middleton che sbaglia da tre punti ma il possesso rimane agli Stati Uniti. Fallo sul tiro da tre punti di Tatum: due su tre per il giocatore dei Boston Celtics, 81-81. Overtime.

Prova subito a scappare la Turchia, parziale di 8-3 con triple di Osman e Mahmutoglu, 84-89. Kemba Walker si carica sulle spalle l’attacco USA e con cinque in fila pareggia nuovamente la partita, 89-89. Tatum riporta i suoi in vantaggio, 91-89, ma una super giocata da tre punti di Cedi Osman, a meno di un minuto dal termine, rimette avanti i turchi, 91-92. Ingenuità di Wilbekin con un fallo in attacco in penetrazione a quattordici secondi dalla fine e possesso USA. Turner si fa rubare il pallone da Balbay che subisce anche un fallo antisportivo. Lo stesso Balbay ed Osman sbagliano incredibilmente quattro tiri liberi e nella transizione Middleton si prende il fallo. La guardia dei Bucks non sbaglia riportando avanti i suoi, 93-92. Alla Turchia non riesce il canestro della vittoria e Team Usa vince incredibilmente 93-92.

Tabellini

USA: Middleton 15, Walker 14, Tatum 11.

TURCHIA: Ilyasova 23, Mahmutoglu 18, Korkmaz 16.

 

foto: fiba.basketball

 

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.