Tutte le scelte al Draft che avranno i Thunder da qui al 2026

Home NBA News

Gli Oklahoma City Thunder in pochi giorni hanno smantellato la squadra che negli ultimi anni era arrivata ai Playoffs senza però fare troppa strada: Paul George è stato ceduto ai Clippers, Jerami Grant ai Nuggets e Russell Westbrook ai Rockets. Cosa hanno ricevuto in cambio? Danilo Gallinari, Chris Paul, Shai Gilgeous-Alexander e un’infinità di scelte al Draft.

L’idea del GM San Presti sembra proprio quella di ripartire dal Draft nei prossimi anni, una strategia che aveva portato già i suoi frutti in passato, quando i Thunder riuscirono a chiamare nell’ordine Durant, Westbrook, Harden e Ibaka. Ma, facendo un po’ di ordine, quali sono, anno per anno, le scelte del primo turno al Draft che avrà OKC?

Draft 2020: la loro scelta (se è fuori dalla Top 20, passa a Philadelphia) + la scelta di Denver (protetta in Top 10)

Draft 2021: la loro scelta (con il diritto di scambiarla con quella di Houston se migliore) + la scelta di Miami

Draft 2022: la loro scelta (se è fuori dalla Top 14, passa ad Atlanta) + la scelta dei Clippers

Draft 2023: la loro scelta (con il diritto di scambiarla con quella dei Clippers se migliore) + la scelta di Miami (protetta in lottery)

Draft 2024: la loro scelta + la scelta dei Clippers + la scelta di Houston (protetta in Top 4)

Draft 2025: la loro scelta (con il diritto di scambiarla con i Clippers oppure con Houston, nel secondo caso protetta in Top 20)

Draft 2026: la loro scelta + la scelta dei Clippers + la scelta di Houston (protetta in Top 4)

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.