Tweet LeBron-Trump, Michael Jordan si schiera: “Sto con James”

Home NBA News

Dopo qualche giorno dalle critiche di LeBron James nei confronti di Donald Trump, reo secondo The King di usare lo sport per dividere le persone, è arrivata qualche ora fa la replica del presidente americano, il quale ha sostanzialmente dichiarato che LeBron è uno stupido concludendo con il suo tweet con un “I like Mike!”, chiaro riferimento a Michael Jordan ed alla disputa su chi sia il giocatore più forte di sempre. Peccato però che “Mike doesn’t like Donald”: Jordan ha commentato la faccenda ai microfoni di NBC News tramite un suo portavoce, riportando le seguenti parole: “Sto dalla parte di LJ. Sta facendo un lavoro eccezionale per la sua comunità”. Probabilmente ora Trump dovrà cercarsi un altro GOAT, sempre che riesca a trovarne uno che non lo disprezzi.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.