Udine la spunta grazie alla panchina: Imola crolla nel secondo tempo

Serie A2 Recap

GSA Udine – Imola Basket 83-71

(14-21; 24-18; 31-21; 14-11)

 Seconda vittoria consecutiva al PalaCarnera per l’Apu GSA Udine: nonostante l’assenza di Simpson e l’infortunio di Penna, gli uomini di coach Cavina ottengono un’importantissima vittoria contro l’Andrea Costa Imola grazie al contributo della panchina (35 punti) e di un ottimo Marco Spanghero.

Avvio di gara condizionato dai tanti errori al tiro per entrambe le squadre. Imola trova il vantaggio prima con un canestro di Raymond e in seguito con due triple di Simioni e Crow. Nonostante i canestri di Spanghero e Mortellaro, che fissano il punteggio sull’8 a 8, Imola continua ad andare a segno dall’arco (5/8 il primo quarto) e si porta sul +7. La reazione della GSA arriva con un parziale di 12-0 grazie a due triple di Pinton e al canestro in contropiede di Penna. Rossi suona la carica con 4 punti consecutivi che valgono il 26-25: Crow realizza 7 punti per gli ospiti e la tripla di Raymond vale il +1 nonostante i tentativi di Genovese e Pellegrino.
Udine pareggia la partita sul 36 a 36 con una tripla centrale di Spanghero, ma poi commette fallo su Bowers, che completa un gioco da tre punti. Powell dalla lunetta fa 2/2 e Udine chiude in svantaggio sul 38-39 all’intervallo.

La GSA apre il terzo quarto trascinata da Mortellaro, autore di 5 punti in fila: le triple di Cortese e Spanghero completano un parziale di 11-2 che permette ai friulani di andare in vantaggio sul 49-45. Spanghero va a referto con altri 5 punti e regala il +7 a Udine nonostante il canestro di Raymond. Imola prova a restare a galla con Raymond e Magrini, ma sul 61-54 un tripla di Spanghero e due punti di Pellegrino valgono il +12. La zona di Imola non serve a rallentare l’attacco GSA, che manda a referto Pinton e Cortese dall’arco per un altro parziale di 10-3. Sul risultato di 81-63 Imola ha un sussulto d’orgoglio e si porta sul -12 con Bowers e Fultz, ma Udine vince la seconda partita consecutiva.

 

Tabellini

Udine: Mortellaro 9, Pinton 14, Genovese 9, Cortese 10, Penna 3, Nikolic 4, Pellegrino 8, Powell 3, Spanghero 23, Visentini n.e. Coach Cavina

Imola: Montanari 2, Crow 16, Fultz 9, Bowers 8, Rossi 8, Simioni 4, Raymond 21, Magrini 3, Ndaw n.e., Wiltshire n.e. Coach Di Polantonio

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.