Udine sprecona: Verona rimonta la GSA, ma Veideman e Diop sono decisivi

Serie A2 Recap

GSA Udine – Tezenis Verona 80-73 OT

(24-15; 14-8; 16-20; 14-25; 12-5)

 

La GSA Udine strappa un’altra vittoria al Carnera di fronte al proprio pubblico: dopo aver toccato un massimo vantaggio sul 38-19, i friulani hanno subito la rimonta della Tezenis Verona, che ha forzato la gara all’overtime. Nei tempi supplementari decisivi Veideman (7 punti) e Diop per i padroni di casa.

Partenza con i fiocchi per i padroni di casa grazie ad uno scatenato Veideman, che realizza due canestri dall’arco e un layup in contropiede. Jones e Poletti combinano 6 punti, ma Pellegrino riporta la GSA sul +6: Udom accorcia le distanze con tre punti e Palermo riporta Verona sul risultato di 17-13. Udine prende il largo con due triple di Bushati ed i friulani completano il parziale di 9-0 grazie all’assist di Nobile per Ferrari. Verona interrompe il digiuno (6’ senza segnare) con Visconti, ma Raspino e Veideman infieriscono da tre e Udine si porta sul 35-17. Greene dalla media e Udom in penetrazione provano a mettere una toppa prima della sirena dell’intervallo, con il risultato fermo sul 38-23.

Poletti apre il terzo quarto con due triple consecutive e Palermo punisce la zona avversaria con un altro canestro dall’arco, completando il parziale di 1-9. Udom riporta a -5 la Tezenis, ma l’antisportivo di Amato consente a Udine di trovare 3 punti con Bushati e Mortellaro da sotto canestro realizza il +10. Dykes realizza 5 punti in fila che valgono il 53-41. Greene e Totè combinano 5 punti e lo stesso Greene realizza dall’arco per il -4: Verona completa la rimonta con la tripla dall’angolo di Amato ed i liberi di Poletti, ma Pellegrino realizza 7 punti e riporta la GSA sul 66-60. Raspino aumenta il vantaggio bianconero con un jumper dalla media, ma Verona si rifà sotto con Greene e Udom: Poletti dalla lunetta pareggia la partita e l’errore di Veideman porta la gara ai supplementari.

Udine si porta subito avanti con la tripla di Veideman, che aggiunge altri 2 punti dalla lunetta: Udom fa solo 1/2 e la GSA vola a +7 grazie al canestro di Diop. Palermo converte solo 2 dei 4 liberi a sua disposizione e Dykes dalla media realizza il canestro del 78-71. Sempre Palermo realizza altri due liberi, ma Poletti si procura un tecnico e la GSA vince la gara.

 

Tabellini

Udine: Dykes 11, Mortellaro 6, Veideman 21, Raspino 5, Nobile 2, Ferrari 2, Pellegrino 12, Diop 5, Bushati 16, La Torre n.e., Chiti n.e.  Coach Lardo

Verona: Greene IV 15, Visconti 2, Poletti 12, Jones 12, Amato 5, Palermo 9, Nwohoucha 2, Udom 14, Tote 2, Guglielmi n.e., Ikangi n.e., Oboe n.e. Coach Dalmonte

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.