Udonis Haslem: “Jordan è il migliore di sempre, ma se mi avesse insultato in quel modo…”

Home NBA News

Nelle ultime due puntate di The Last Dance, è stato affrontato il difficile rapporto tra Michael Jordan e i suoi compagni. La stella dei Chicago Bulls rimproverava, provocava e addirittura insultava i suoi compagni costantemente, per motivarli e cercare di tirare fuori la grinta necessaria da loro.

Tuttavia il suo atteggiamento non è mai stato compreso appieno da molti, che lo hanno considerato per diverso tempo un cattivo compagno. Udonis Haslem non sembra pensarla molto diversamente. Il veterano e capitano dei Miami Heat, ospite di Richard Jefferson in una diretta Instagram, ha commentato così questa peculiarità di MJ nel rapportarsi coi compagni:

Se qualcuno mi parlasse così gli metterei le mani addosso. E adoro Michael Jordan, Mike è il miglior giocatore di tutti i tempi. Ma non puoi chiamarmi la parola con la B [bitch, ndr] e la parola con la H [hell, ndr]. Va bene tutto, Mike, ma così dobbiamo prenderci a botte.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.