Uffici NBA chiusi per il MLK Day: James Nunnally deve essere tagliato dai Rockets

Home NBA News

Che sfortuna per James Nunnally, che sono qualche giorno fa aveva provato a giocarsi nuovamente la carta NBA firmando un decadale con gli Houston Rockets. La franchigia ha firmato Kenneth Faried e pianificava di fargli spazio cedendo Carmelo Anthony ai Chicago Bulls, così da permettere a Nunnally di rimanere a roster anche forte dei 9 punti in 25′ segnati contro i Nets mercoledì scorso.

Invece, per il Martin Luther King Day, gli uffici NBA sono rimasti chiusi e la trade dovrà attendere domani per essere ufficializzata: il risultato è stata la firma di Faried ed il taglio obbligato di Nunnally, visto che uno spot era necessario per aggiungere l’ex Nuggets. Come riportato Tim Bontemps di ESPN, coach Mike D’Antoni sarebbe rimasto deluso e frustrato dall’epilogo della storia.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.