Ufficiale: JayVaughn Pinkston non vestirà la maglia degli Stings. Mantova cerca un’alternativa

Serie A2 News

JayVaughn Pinkston non sarà più un giocatore della Pallacanestro Mantovana. L’ala americana e il club mantovano hanno, infatti, deciso di rescindere il contratto prima dell’arrivo in Italia del giocatore a causa di alcuni problemi fisici.

Questo il comunicato:

L’ala ex Villanova e la Pallacanestro Mantovana hanno deciso di dividere le proprie strade per problemi dell’atleta insorti durante la preparazione negli States. La Società è già al lavoro per trovare un sostituto.

JayVaughn Pinkston non vestirà la maglia numero 27 della Dinamica Generale Mantova a causa di problemi insorti durante la preparazione che il giocatore stava svolgendo autonomamente negli Stati Uniti, che lo vedranno costretto a rimanere lontano dal parquet per settimane. Vista l’impossibilità di essere immediatamente disponibile per gli Stings, JayVaughn e la Società hanno deciso di rinunciare all’avventura italiana che doveva vedere l’ala ex Villanova sbarcare in città la prossima settimana. Il direttore sportivo Gabriele Casalvieri, il responsabile dell’area tecnica Adriano Negri e tutto lo staff Stings si sono quindi già attivati per trovare un sostituto, all’interno di una rosa di nomi di alto profilo, da mettere il prima possibile a disposizione di coach Alberto Martelossi.

Fonte: Ufficio Stampa Mantova Stings

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.