Ufficiale: la Reyer Venezia ingaggia il giovane Michele Ruzzier

Home
Reyer_Michele_Ruzzier-620x348
reyer.it

Dopo l’ufficializzazione dell’ingaggio di Phil Goss solo qualche giorno fa, la Reyer Venezia ha annunciato il secondo acquisto di un’estate che si prevede molto calda in laguna. In mattinata è arrivato il comunicato della società che ha informato i tifosi della firma di Michele Ruzzier, playmaker classe 1993 in arrivo dalla Pallacanestro Trieste, in LNP Gold. Nell’ultima stagione, Ruzzier ha mantenuto 8.5 punti di media in circa 25 minuti di utilizzo, non affatto male per un ragazzo ancora all’inizio della propria carriera. Questo il comunicato della società veneziana:

L’Umana Reyer comunica ufficialmente l’ingaggio per la prossima stagione dell’atleta Michele Ruzzier. Playmaker nato a Trieste il 9 febbraio 1993, ha svolto tutta la trafila giovanile nella sua città natale fino ad approdare in prima squadra già all’inizio del 2011. Nella stagione sportiva 2011/2012 ha guidato la Pallacanestro Trieste alla promozione in Legadue. Ha potuto maturare nei due campionati successivi una significativa esperienza in Legadue risultando, nella stagione appena conclusa, uno dei pochi italiani della categoria a giocare da titolare nel ruolo di playmaker, nonostante la giovane età. Sotto la guida di un coach di fiducia per l’Umana Reyer come Eugenio Dalmasson, che ha contribuito alla sua maturazione, nella stagione appena conclusa Ruzzier ha totalizzato in media 25 minuti di utilizzo e 8,5 punti, con punte come i 25 punti personali messi a segno nella decisiva sfida contro Forlì. E’ stato inoltre protagonista con le nazionali giovanili conquistando, con la rappresentativa Under 20, la medaglia d’oro agli Europei disputati nel 2013.

“Siamo felici di poter annunciare l’ingaggio di Michele Ruzzier  – il commento del ds dell’Umana Reyer Federico Casarin – un giocatore che unisce alla giovane età una significativa esperienza maturata con la vittoria del campionato di A dilettanti e poi con i due anni in Legadue. Grazie alla sinergia con Trieste, instaurata da un paio d’anni, arriva qui a Venezia un giovane atleta che ha potuto svolgere uno specifico percorso di maturazione prima di approdare in serie A. Un percorso di crescita che ci auguriamo possano seguire anche atleti creati dal nostro settore giovanile.  Questo conferma ancora una volta l’interesse dell’Umana Reyer ad investire sui giovani e a dare loro spazio dopo un opportuno percorso di crescita”.

Fonte: ufficio stampa Reyer Venezia

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.