Ufficiale: l’Olimpia Milano annuncia James Nunnally

Home Serie A News

CHI E’ – James Nunnally è nato a San Josè in California il 14 luglio 1990. Ha cominciato a giocatore alla Weston Ranch High School di Stockton dove nel suo ultimo anno segnò 22.1 punti per gara con 8.3 rimbalzi portando la sua squadra ad un record di 14-0 e il titolo della Valley Oak Lague. Weston Ranch ha ritirato proprio quest’anno il numero 21 in suo onore. Dal 2008 al 2012 ha giocato per l’università della California at Santa Barbara. Nel suo secondo anno a UCSB segnò 14.7 punti con 5.6 rimbalzi di media e venne incluso nel secondo quintetto della Big West Conference vincendo il titolo. Nel terzo anno ha ricondotto la squadra al titolo segnando 16.3 punti e 5.3 rimbalzi per gara. Infine da senior ha segnato 16.0 punti con 5.9 rimbalzi. Nel 2012/13 ha giocato a Kavala in Grecia e poi a Baskersfield nell’attuale G-League. Nel 2013/14 ha cominciato a Baskersfield, ha debuttato nella NBA ad Atlanta e poi è passato ai Texas Legends sempre della G-League, è stato convocato per l’All-Star Game e infine ha giocato altre nove partite nella NBA, a Philadelphia. Nel 2014/15 ha giocato all’Estudiantes Madrid e poi al Maccabi Ashdod in Israele (17.3 punti di media). Nel 2015/16 è stato MVP del campionato italiano ad Avellino, raggiungendo la semifinale scudetto, persa in sette gare contro Reggio Emilia (18.4 punti a partita, il 41.2% da tre, il 90.5% dalla lunetta). Nel 2016 ha firmato per il Fenerbahce dove è rimasto due anni giocando due finali di EuroLeague di cui la prima vinta. Ha vinto anche due volte il titolo turco (nel 2016/17 11.9 punti con il 57.1% da tre; nel secondo anno 11.3 punti con il 48.8% dall’arco) e due volte la Coppa del Presidente (equivalente della nostra Supercoppa). Nell’estate del 2018 ha firmato per Minnesota: rilasciato dopo 13 partite, ha firmato un decadale e giocato due gare per Houston.

NOTE – Nella stagione 2017/18 ha chiuso la regular season di EuroLeague al primo posto nel tiro da tre con il 59.5%. Il suo 50.6% da tre lo pone al primo posto tra i giocatori eleggibili nella classifica specifica di sempre in EuroLeague… Nel 2013 è stato incluso nel primo quintetto di rookie della G-League; nel 2014 nel secondo quintetto assoluto.

Fonte: Ufficio Stampa Olimpia Milano

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.